Il Presidente FIGB

L’attuale Presidente della Federazione Italiana Gioco Bridge è l’avv. Francesco Ferlazzo Natoli.

Stimato professionista di Messina, Ferlazzo Natoli ha messo per lungo tempo la sua passione per il Bridge e la sua professionalità al servizio di questa disciplina e della Federazione, occupandosi prima della giustizia sportiva, rivestendo poi per anni il ruolo di Consigliere per approdare infine alla massima carica di Presidente FIGB il 25 Febbraio 2017.

L’Assemblea elettiva si è svolta nel Salone d’Onore del CONI al Foro Italico, come di prassi per le discipline sportive.

Netto il responso delle urne: con il 55% delle preferenze, Ferlazzo Natoli è stato proclamato dodicesimo presidente della Federazione Italiana Gioco Bridge; consenso che è stato suggellato dall’elezione dei dieci Consiglieri federali, tutti parte della cordata dell’Avvocato.

L’obiettivo dell’esecutivo è razionalizzare le spese di gestione, investire nel proselitismo sia a livello centrale che locale, portare un numero sempre maggiore di persone a conoscere il Bridge e a potersene appassionare.

Ottime notizie vengono anche dall’ambito agonistico di alto livello. Durante il primo anno di Presidenza Ferlazzo Natoli, l’Italia ha ottenuto un oro nella Universiadi europee, un argento nei Campionati Mondiali a Coppie Under 21, un argento nei Campionati Mondiali Seniores a Squadre e la qualificazione delle Nazionali a Squadre Under 21 e Under 26 ai Campionati Mondiali di Settore che si giocheranno quest’anno in Cina.

Nei prossimi Campionati Europei che si svolgeranno a giugno in Belgio, ad Ostenda, i campionissimi del Bridge azzurro, tutti ai vertici delle classifiche mondiali, rientreranno in Nazionale come titolari dopo quattro anni di interruzione.