FederbridgeHome

Il Bridge allo “Stadio Collana”

Alessandro Settimi, Presidente del Comitato FIGB della Regione Campania, con Sergio Roncelli, Presidente del Comitato CONI della Regione Campania

Il 13 Maggio 2024 è stato riaperto lo stadio Collana di Napoli. Nella struttura, recuperata dal degrado in cui ormai versava, risistemata e rinnovata, il Bridge ha ora un suo speciale spazio, insieme a una selezione di altre Federazioni sportive nazionali.

Lo storico impianto sportivo del Vomero torna quindi al suo splendore. Oltre al Bridge, che condivide lo spazio con gli Scacchi, usufruiranno degli ambienti Ginnastica, Tennistavolo, Judo-Karate, Kickboxing, Danza Sportiva, Taekwondo, Atletica Leggera e Pugilato.

Alla cerimonia di riapertura sono intervenuti il Presidente del CONI Giovanni Malagò e il Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca. Il recupero dello stadio Collana “non è un miracolo come quello di San Gennaro, ma ci va vicino” ha dichiarato il numero 1 dello sport italiano.

Alessandro Settimi, Presidente del Comitato FIGB della Regione Campania, ripercorre i passi che hanno portato al recupero della polsportiva: “La regione Campania, con un impegno sia economico che legale non di poco conto, è riuscita ad acquisire la struttura come bene proprio e, con un accordo con il CONI sia nazionale che regionale, lo ha dato in gestione (primo caso di tale accordo in Italia) al CONI campano. Quest’ultimo ha dato la possibilità di usufruirne non a titolo gratuito, ma con un minimo contributo (proporzionale alla Federazione interessata). Ritengo di poter essere orgoglioso che il Bridge campano sia riuscito, primo in Italia, ad ottenere un simile risultato che rappresenta un’ottima opportunità, soprattutto per il rapporto instauratosi con il CONI.”

Francesca Canali

Francesca Canali da alcuni anni è responsabile della trasmissione Vugraph durante i Campionati. Da Gennaio 2013 collabora con la sala stampa della FIGB.

Potrebbero interessarti anche...

Back to top button