CronacaFederbridgeHomeNazionale

Campionati under 26 a squadre: i vincitori

Anche il Campionato a squadre under 26 si è concluso.

Nella categoria Agonisti, il titolo è stato vinto dalla rappresentativa Di Mauro, di Roberta Di Mauro (19 anni), Marco Cottone (22 anni), Giorgio Pennisi (20 anni) e Alessia Rotolico (19 anni), tutti tesserati per l’Associazione Etna Bridge.

Dopo aver concluso da primi in classifica la fase di qualificazione, sebbene con un margine risicatissimo sui secondi (meno di 1 VP), i quattro ragazzi hanno incontrato in finale i più diretti inseguitori: la rappresentativa De Angelis – Bridge Catania, di Matteo De Angelis (16 anni), Emanuele Massimo Miozzi (16 anni), Gabriele Pace (16 anni) e Roberto Domenico Taranto (15 anni). De Angelis, Pace e Taranto sono tesserati per Bridge Catania, mentre Miozzi è tesserato per la Società Sportiva Lazio Bridge. Il derby di Catania (salvo Emanuele, unico portabandiera del Lazio fra le due squadre) si è volto inizialmente a favore di De Angelis, +9 IMP nelle prime 8 mani (5-14 per De Angelis). Nel secondo segmento, dallo score parecchio più mosso, ha invece prevalso Di Mauro (26-19). Il punteggio relativo alle mani giocate in finale vedrebbe quindi primeggiare De Angelis per 33-31, ma Di Mauro aveva precedentemente conquistato 3,5 IMP di carry over. Una delle tante lezioni che lo sport insegna, peraltro particolarmente dura da accettare perché arriva sempre nel momento in cui l’adrenalina ha il suo picco, è che pochi punti possono fare una netta differenza. In questo caso il divario è di appena 1,5 IMP: 34,5-33 IMP a favore di Di Mauro.

Sul terzo gradino del podio è salita la formazione Lombardi – La Sequoia SCSD, di Matteo Lombardi (21 anni), Alexio Blancato (22 anni), Cristina Brusotti (23 anni) e Zaira Davide (24 anni). Lombardi è tesserato per L’Associazione La Sequoia, Blancato per l’Associazione Canottieri Ticino Pavia, Brusotti per “Il Bridge” e Zaira per Monza Bridge.

Nella categoria CAS, a conquistare l’oro sono stati Ilaria Bocca (24 anni), Nicola Lombardi (24 anni) (tesserati per Idea Bridge Torino), Edo Luciano Muneratti (20 anni) e Federico Lunghi (24 anni) (tesserati per Bridge Institute 2000). Ilaria e Nicola ieri avevano vinto il titolo a coppie. I quattro si sono imposti in cima alla classifica sin dal primo incontro della fase di qualificazione, risultando poi costantemente in testa, senza lasciarsi mai superare nemmeno in finale dai propri avversari della rappresentativa Argalia – Centobuchi Bridge, di Noemi Argalia (15 anni), Matteo Luzii (14 anni), Ascanio Staffilani (14 anni), Didie Lorenz Tchumbu (14 anni). L’incontro si è risolto 48,5-22 IMP (compresi 2,5 IMP di carryover) per la connessione milanese-torinese. Noemi e Lorenz “bissano” l’argento conquistato a coppie.

Sul terzo gradino del podio in questa categoria è salita la squadra Bruno, di
Silvia Bruno (13 anni), Federico D’Agata (15 anni), Francesco Marciano (13 anni), Mattia Moschella (14 anni), tutti tesserati per l’Associazione Etna Bridge.

Francesca Canali

Francesca Canali da alcuni anni è responsabile della trasmissione Vugraph durante i Campionati. Da Gennaio 2013 collabora con la sala stampa della FIGB.

Potrebbero interessarti anche...

Leggi anche...
Close
Back to top button