FederbridgeHome

Nuovo DPCM – il Bridge può proseguire

La Federazione ha visionato e analizzato il testo del Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri emanato ieri, domenica 18 Ottobre, e denominato “Misure urgenti di contenimento del contagio sull’intero territorio nazionale”.

Per le ragioni spiegate nel dettaglio nella circolare 57/2020, si conferma che nulla è modificato per quanto concerne la pratica del Bridge (competizioni, allenamenti, insegnamento) rispetto a quanto già in essere.

In altre parole, l’unico limite per la nostra disciplina rimane la necessità di rispettare il protocollo nazionale e quello specifico per il nostro sport e di consentire la presenza agli eventi organizzati a un numero massimo di 200 persone, staff compreso.

Il testo della circolare è disponibile cliccando qui.

Francesca Canali

Francesca Canali da alcuni anni è responsabile della trasmissione Vugraph durante i Campionati. Da Gennaio 2013 collabora con la sala stampa della FIGB.

Potrebbero interessarti anche...

Close