#iorestoacasaFederbridgeHome

#iorestoacasa… E a Pasqua?

Il contributo della giovanissima Sofia per la rubrica #iorestoacasa… i bridgisti si raccontano

Sono Sofia Khairi (KHF001) ho 11 anni, frequento la prima media e sono iscritta all’ASD Centobuchi Bridge di Monteprandone (AP).

Per me ora questo periodo è molto brutto, non sono mai stata così tanto tempo chiusa in casa; mi mancano i miei compagni di scuola,le lezioni di bridge, i tornei di allenamento al Circolo Pacetti, le risate con i miei amici, le merende e le cene di pizza organizzate da Vincenzo con tutti i nostri genitori.

Non posso neanche stare con mia nonna perché quando il Coronavirus è arrivato a Centobuchi, mia nonna è dovuta stare in ospedale, perché sua madre, cioè la mia bisnonna, non riusciva a respirare bene e quindi ora non posso più starle vicino.

La notte mi faccio questa domanda: “E a Pasqua?” e poi mi rispondo: “Non si farà festa tutti insieme, non posso andare da mia nonna che abita a 300 metri da casa mia”.

Avrei voluto passare una Pasqua tranquilla, bella, serena, invece Dio ha voluto che non fosse così; mia nonna mi penserà e mi porterà i suoi cannelloni perché sa che mi piacciono molto.

Redazione

Bridge D'Italia è la rivista ufficiale della Federazione Italiana Gioco Bridge

Potrebbero interessarti anche...

Close