FederbridgeHomeQuesiti

Lunga pensata

[et_pb_section admin_label=”section” transparent_background=”off” allow_player_pause=”off” inner_shadow=”off” parallax=”off” parallax_method=”off” custom_padding=”0px||0px|” padding_mobile=”off” make_fullwidth=”off” use_custom_width=”off” width_unit=”on” make_equal=”off” use_custom_gutter=”off”][et_pb_row admin_label=”row” make_fullwidth=”on” use_custom_width=”off” width_unit=”on” use_custom_gutter=”on” padding_mobile=”off” background_color=”#17916c” allow_player_pause=”off” parallax=”on” parallax_method=”on” make_equal=”off” column_padding_mobile=”on” gutter_width=”1″ parallax_1=”off” parallax_method_1=”off” padding_top_1=”0px” padding_bottom_1=”0px” custom_css_main_element=”box-shadow: 1px 1px 15px #000;” custom_padding=”||10px|” custom_margin=”||0px|” background_image=”https://bridgeditalia.it/wp-content/uploads/2016/10/suits-back6.jpg”][et_pb_column type=”4_4″][et_pb_text admin_label=”Testo” background_layout=”dark” text_orientation=”center” use_border_color=”off” border_color=”#ffffff” border_style=”solid” custom_css_main_element=”text-shadow: 1px 1px 3px #000;” text_font=”|on|||” text_font_size=”20″ custom_margin=”0px||0px|” custom_padding=”0px||4px|”]

Bridge, lo Sport della Mente

[/et_pb_text][et_pb_button admin_label=”Pulsante” button_url=”http://www.federbridge.it” url_new_window=”on” button_text=”Scopri di più” button_alignment=”center” background_layout=”dark” custom_button=”on” button_text_color=”#ffffff” button_border_color=”#ffffff” button_letter_spacing=”0″ button_font=”|on|||” button_use_icon=”on” button_icon=”%%257%%” button_icon_color=”#ffffff” button_icon_placement=”right” button_on_hover=”on” button_border_color_hover=”#ffffff” button_letter_spacing_hover=”0″] [/et_pb_button][/et_pb_column][/et_pb_row][/et_pb_section][et_pb_section admin_label=”Sezione” fullwidth=”off” specialty=”on” transparent_background=”off” allow_player_pause=”off” inner_shadow=”off” parallax=”off” parallax_method=”off” custom_padding=”0px|||” padding_mobile=”on” make_fullwidth=”on” use_custom_width=”off” width_unit=”on” make_equal=”off” use_custom_gutter=”off” gutter_width=”4″ parallax_1=”off” parallax_method_1=”off” parallax_2=”off” parallax_method_2=”off”][et_pb_column type=”3_4″ specialty_columns=”3″][et_pb_row_inner admin_label=”Riga” padding_mobile=”off” use_custom_gutter=”off” column_padding_mobile=”on” make_equal=”off” parallax_1=”off” parallax_method_1=”off” gutter_width=”4″][et_pb_column_inner type=”4_4″ saved_specialty_column_type=”3_4″][et_pb_image admin_label=”Immagine” src=”https://bridgeditalia.it/wp-content/uploads/2017/04/Esperto_cards2.jpg” show_in_lightbox=”off” url_new_window=”off” use_overlay=”off” animation=”bottom” sticky=”on” align=”center” force_fullwidth=”on” always_center_on_mobile=”on” use_border_color=”off” border_color=”#ffffff” border_style=”solid” custom_css_before=”max-height: 200px;”] [/et_pb_image][et_pb_post_title admin_label=”Titolo del Post” title=”on” meta=”on” author=”on” date=”on” categories=”off” comments=”on” featured_image=”off” featured_placement=”background” parallax_effect=”on” parallax_method=”off” text_orientation=”center” text_color=”dark” text_background=”off” text_bg_color=”rgba(255,255,255,0)” module_bg_color=”rgba(255,255,255,0)” title_all_caps=”on” use_border_color=”off” border_color=”#ffffff” border_style=”solid” title_font=”|on|||” title_text_color=”#124074″ meta_font=”|on|||” meta_text_color=”#124074″ title_font_size=”28px” custom_css_main_element=”text-shadow: 2px 2px 0px #fff;” custom_padding=”20px||0px|” custom_margin=”||0px|” custom_padding_last_edited=”on|desktop”] [/et_pb_post_title][et_pb_code admin_label=”Tags” custom_css_main_element=”font-weight: bold;||padding-top: 10px;||padding-bottom: 10px;||border-top: solid 1px #124074;||border-bottom: solid 1px #124074;||text-shadow: 1px 1px 0px #fff;”][tags][/et_pb_code][et_pb_code admin_label=”Social” custom_css_main_element=”vertical-align: middle;||padding: 0 0 0 0;||margin: 0 0 0 0;”][wpsr_facebook] [wpsr_retweet] Stampa[/et_pb_code][et_pb_text admin_label=”Testo” background_layout=”light” text_orientation=”justified” use_border_color=”off” border_color=”#ffffff” border_style=”solid”]

Ciao Maurizio
Ti segnalo quanto accaduto al simultaneo del 24/3/17 giocato al circolo ***
Al board 11: 

dopo due passo, Nord (***) ha aperto di 1Quadri (tutti in prima). 
Io in Est ho detto contro, passo in Sud (***), 1Picche Ovest, 2Quadri di Nord, 3Picche io in Est, lunga pensata di Sud, passo di Ovest e 5Quadri di Nord.
Ho fatto riserva al tavolo e giocato la mano
Risultato: 5Quadri fatti
Ho chiamato l’Arbitro (***) il quale inizialmente ha detto che avrebbe dovuto sentire come si sarebbero comportate due coppie di pari livello, poi è tornato dicendo che non dovevo preoccuparmi perché avevo preso una mano buona visto che la linea N/S era in grado di fare 4Cuori e con questo ha chiuso ogni discussione.
Un grazie anticipato per il tuo parere
Un abbraccio
Franco Caviezel


Caro Franco,
Una volta – come faccio sempre al fine di salvaguardare i diritti di tutti – lasciato spazio ai terzi interessati per commenti e/o precisazioni, non posso per il momento affermare che la decisione arbitrale appare decisamente erronea, e questo sia sul piano squisitamente tecnico che – ed è questo l’aspetto più rilevante – su quello disciplinare.
Per quanto attinente al primo, infatti, dopo che Sud era passato ben tre volte è difficile immaginare come si possa giustificare una qualunque licita ulteriore di Nord (ma, naturalmente, era quello il nocciolo dell’indagine da condurre, ovvero chiedere ad esperti se passare su 3Picche con le carte di Nord fosse possibile). Se l’esperto fossi stato io, non avrei esitato nemmeno un secondo prima di dire passo.
Anche ammesso che si trovino esperti che siano unanimi nel sostenere l’ineluttabilità della licita di 4Quadri, scommetto qualunque cifra che sarebbe impossibile trovarne anche uno su un milione che di quadri ne dica cinque. Dunque, per concludere la parte tecnica del problema, l’Arbitro dovrebbe ora andare a chiedere ad esperti cosa farebbero con le carte di Sud dopo l’eventuale 4Quadri di Nord, e poi assegnare un punteggio di conseguenza.
Ma non è finita qui, anzi ora comincia il bello.
Infatti, come dicevo, ammesso pure che Nord possa riparlare, dire 5Quadri appare, ed in maniera evidente, come un grossolano sfruttamento dell’INA della quale Nord medesimo era in possesso, ma questo rappresenta una seria violazione del principio etico sancito nell’Articolo 73 del Codice di Gara, paragrafo C. Oltre a cambiare il risultato, quindi (o anche se, attraverso il percorso indicato sopra, fosse stato mantenuto), quello che appare certo, o almeno altamente probabile (manca l’intervista al diretto interessato per affermarlo con sicurezza), è che Nord andasse severamente punito per la sua azione. Ovviamente, nel caso si tratti di un principiante una reprimenda a base di una lezione sigli aspetti etici del gioco sarebbe stata sufficiente, ma qualora si trattasse invece di un esperto non avrebbe dovuto cavarsela con meno di un top di penalità. Vale infatti la pena di ricordare che comportamenti del genere sono quanto mai spiacevoli per un ambiente, quale quello di un circolo, dove serenità e gentilezza dovrebbero farla da padrone.
Cari Saluti. Un abbraccio,
Maurizio Di Sacco

[/et_pb_text][et_pb_code admin_label=”Social 2″][wpsr_facebook] [wpsr_retweet] [wpsr_plusone][/et_pb_code][et_pb_button admin_label=”Pulsante” button_url=”https://bridgeditalia.it/contatti/” url_new_window=”off” button_text=”Contatta l’Esperto” button_alignment=”center” background_layout=”dark” custom_button=”on” button_text_color=”#ffffff” button_letter_spacing=”0″ button_use_icon=”default” button_icon=”%%221%%” button_icon_color=”#ffffff” button_icon_placement=”right” button_on_hover=”on” button_letter_spacing_hover=”0″ button_bg_color=”#ff5d0c” button_font=”|on|||” saved_tabs=”all”] [/et_pb_button][/et_pb_column_inner][/et_pb_row_inner][/et_pb_column][et_pb_column type=”1_4″][et_pb_search admin_label=”Ricerca” background_layout=”light” text_orientation=”left” exclude_pages=”off” exclude_posts=”off” hide_button=”off” placeholder=”Cerchi qualcosa?” button_color=”#17916c” input_font=”|on|||” input_text_color=”#bfbfbf” button_font=”|on|||” button_text_color=”#ffffff” custom_css_before=”background-color: #17916c;”] [/et_pb_search][et_pb_text admin_label=”Testo” background_layout=”dark” text_orientation=”left” header_font=”|on|||” text_font=”|on|||” text_font_size=”20″ use_border_color=”off” border_color=”#ffffff” border_style=”solid” custom_css_main_element=”background-color: #ff5d0c;||text-shadow: 1px 1px 0px #124074;” text_text_color=”#ffffff” custom_margin=”0px||0px|” custom_padding=”10px||0px|”]

L’ESPERTO RISPONDE

[/et_pb_text][et_pb_text admin_label=”Testo” background_layout=”light” text_orientation=”left” header_font=”|on|||” text_font=”|on|||” text_font_size=”18″ use_border_color=”on” border_color=”#ff5d0c” border_style=”solid” text_text_color=”#124074″ custom_margin=”0px||0px|” custom_padding=”0px||0px|” custom_css_main_element=”background-color: #ff5d0c;”]


[otw-bm-list id=”23″] [/et_pb_text][/et_pb_column][/et_pb_section]

Argomenti

Maurizio Di Sacco

Maurizio Di Sacco (DSZ003, Bridge Villa Fabbriche) è Arbitro Capo di FIGB, WBF, EBL, CAC (Center American & Caribbean), CSB (Confederation Sudamericana De Bridge) e Direttore della Scuola Arbitrale di FIGB ed EBL. Anche membro del WBF Laws Committee, Maurizio è uno dei più autorevoli arbitri del mondo. Anche il suo palmares come giocatore è più che invidiabile: ha giocato ai massimi livelli fino al 2002, conquistando a livello nazionale un titolo italiano, un argento in eccellenza, diversi piazzamenti in Coppa Italia e numerosi primi posti in tornei naizonali. A livello internazionale ha raggiunto la finale di un Campionato Mondiale e di uno Europeo.

Potrebbero interessarti anche...

Close