FederbridgeHomeQuesiti

Decisione arbitrale contestata

[et_pb_section admin_label=”section” transparent_background=”off” allow_player_pause=”off” inner_shadow=”off” parallax=”off” parallax_method=”off” custom_padding=”0px||0px|” padding_mobile=”off” make_fullwidth=”off” use_custom_width=”off” width_unit=”on” make_equal=”off” use_custom_gutter=”off”][et_pb_row admin_label=”row” make_fullwidth=”on” use_custom_width=”off” width_unit=”on” use_custom_gutter=”on” padding_mobile=”off” background_color=”#17916c” allow_player_pause=”off” parallax=”on” parallax_method=”on” make_equal=”off” column_padding_mobile=”on” gutter_width=”1″ parallax_1=”off” parallax_method_1=”off” padding_top_1=”0px” padding_bottom_1=”0px” custom_css_main_element=”box-shadow: 1px 1px 15px #000;” custom_padding=”||10px|” custom_margin=”||0px|” background_image=”https://bridgeditalia.it/wp-content/uploads/2016/10/suits-back6.jpg”][et_pb_column type=”4_4″][et_pb_text admin_label=”Testo” background_layout=”dark” text_orientation=”center” use_border_color=”off” border_color=”#ffffff” border_style=”solid” custom_css_main_element=”text-shadow: 1px 1px 3px #000;” text_font=”|on|||” text_font_size=”20″ custom_margin=”0px||0px|” custom_padding=”0px||4px|”]

Bridge, lo Sport della Mente

[/et_pb_text][et_pb_button admin_label=”Pulsante” button_url=”http://www.federbridge.it” url_new_window=”on” button_text=”Scopri di più” button_alignment=”center” background_layout=”dark” custom_button=”on” button_text_color=”#ffffff” button_border_color=”#ffffff” button_letter_spacing=”0″ button_font=”|on|||” button_use_icon=”on” button_icon=”%%257%%” button_icon_color=”#ffffff” button_icon_placement=”right” button_on_hover=”on” button_border_color_hover=”#ffffff” button_letter_spacing_hover=”0″] [/et_pb_button][/et_pb_column][/et_pb_row][/et_pb_section][et_pb_section admin_label=”Sezione” fullwidth=”off” specialty=”on” transparent_background=”off” allow_player_pause=”off” inner_shadow=”off” parallax=”off” parallax_method=”off” custom_padding=”0px|||” padding_mobile=”off” make_fullwidth=”on” use_custom_width=”off” width_unit=”on” make_equal=”off” use_custom_gutter=”on” gutter_width=”2″ parallax_1=”off” parallax_method_1=”off” parallax_2=”off” parallax_method_2=”off”][et_pb_column type=”3_4″ specialty_columns=”3″][et_pb_row_inner admin_label=”Riga” padding_mobile=”off” use_custom_gutter=”off” column_padding_mobile=”on” make_equal=”off” parallax_1=”off” parallax_method_1=”off”][et_pb_column_inner type=”4_4″ saved_specialty_column_type=”3_4″][et_pb_post_title admin_label=”Titolo del Post” title=”on” meta=”on” author=”on” date=”on” categories=”off” comments=”on” featured_image=”on” featured_placement=”background” parallax_effect=”on” parallax_method=”off” text_orientation=”center” text_color=”dark” text_background=”on” text_bg_color=”rgba(255,255,255,0.8)” module_bg_color=”rgba(255,255,255,0)” title_all_caps=”on” use_border_color=”off” border_color=”#ffffff” border_style=”solid” title_font=”|on|||” title_text_color=”#124074″ meta_font=”|on|||” meta_text_color=”#124074″ title_font_size=”28px” custom_css_main_element=”text-shadow: 2px 2px 0px #fff;”] [/et_pb_post_title][et_pb_code admin_label=”Tags” custom_css_main_element=”font-weight: bold;||padding-top: 10px;||padding-bottom: 10px;||border-top: solid 1px #17916c;||border-bottom: solid 1px #17916c;||text-shadow: 1px 1px 0px #fff;”][tags][/et_pb_code][et_pb_code admin_label=”Social” custom_css_main_element=”vertical-align: middle;”][wpsr_facebook] [wpsr_retweet] Stampa[/et_pb_code][et_pb_text admin_label=”Testo” background_layout=”light” text_orientation=”justified” use_border_color=”off” border_color=”#ffffff” border_style=”solid”]

Ciao Maurizio,
ti sottopongo questo quesito:


N/S stanno applicando un nuovo sistema per cui 1Picche dopo il Contro avversario viene da una mano bilanciata senza le picche, coi minori, che chiede al compagno di dire 1SA con mano bilanciata, ma Nord non lo ricorda e lo prende per naturale. Al termine della dichiarazione (e non al termine della mano) i giocatori discutono su chi ha torto e chi ragione. Il giocante, sentando che la licita di 1Picche non era naturale, mi chiama facendo riserva sulla mano (ancora da giocare) dicendo che lui ha detto 5Cuori in difesa a fronte di un dichiarato doppio fit, pensando che la compagna fosse corta a picche.
Risultato 5Cuori-1=+50 mano molto brutta per E/O.
Io ho interrogato esperti sia riguardo alla licita di 5Quadri di Sud (che a mio parere veniva dall’aver capito il fraintendimento del compagno) e che invece alcuni hanno giustificato e condiviso, sia riguardo alla effettiva responsabilità che la licita poteva aver avuto sulla difesa a 5Cuori di Ovest, ma ho avuto risposte a favore e contrarie in egual misura. Dopo molte considerazioni sul fatto che tramite una innegabile irregolarità N/S avevano ottenuto un buon risultato (nessuno in sala ha giocato 5Cuori mentre molti ne hanno giocato 4) e sul fatto che non hanno aspettato la fine della mano per chiarire l’equivoco ho cambiato il risultato in 5Quadri!-2(equivalente a 4Picche!-2 in alternativa) che penso sarebbe stato il contratto finale senza l’irregolarità. Ho ricevuto però critiche non solo dai responsabili dell’incomprensione ma anche dagli esperti che avevano giudicato il contratto giocato indipendente dal mancato Alert di Nord ,tra cui un altro Arbitro.
Vorrei sapere se ho sbagliato
Ringraziando ti saluto caramente
Lia

Ciao Lia,
la mano presenta due problemi, ed entrambi vanno risolti con l’ausilio dell’intervista ad esperti.
Il primo, è naturalmente rappresentato dalla licita di Sud su 4Picche: io mi sentirei di dire che dato che la licita di 4Cuori, senza l’INA, non può venire che da una 6-5, il passo di Sud sia senza dubbio una logica alternativa, e quindi che N/S debbano giocare 4Picchex. Se, come mi dici, alcuni sono stati di questo avviso, la faccenda dovrebbe finire li.
Se, invece, si vuole considerare la licita di 5Quadri come obbligatoria, allora bisogna chiedere ad esperti che cosa avrebbero fatto con le carte di Ovest, qualora in possesso dell’informazione giusta. Personalmente – ma ricordo che come giocatore valgo solo per uno – non avrei mai detto 5Cuori, e quindi avrei assegnato 5Quadrix-2, ma naturalmente risposte diverse dalla mia possono far sì che si debba assegnare un ponderato. In ogni caso, il risultato andava certamente modificato.
Baci,
Maurizio Di Sacco

[/et_pb_text][et_pb_code admin_label=”Social 2″][wpsr_facebook] [wpsr_retweet] [wpsr_plusone][/et_pb_code][et_pb_button admin_label=”Pulsante” button_url=”https://bridgeditalia.it/contatti/” url_new_window=”off” button_text=”Contatta l’Esperto” button_alignment=”center” background_layout=”dark” custom_button=”on” button_text_color=”#ffffff” button_letter_spacing=”0″ button_use_icon=”default” button_icon=”%%221%%” button_icon_color=”#ffffff” button_icon_placement=”right” button_on_hover=”on” button_letter_spacing_hover=”0″ button_bg_color=”#ff5d0c” button_font=”|on|||” saved_tabs=”all”] [/et_pb_button][/et_pb_column_inner][/et_pb_row_inner][/et_pb_column][et_pb_column type=”1_4″][et_pb_search admin_label=”Ricerca” background_layout=”light” text_orientation=”left” exclude_pages=”off” exclude_posts=”off” hide_button=”off” placeholder=”Cerchi qualcosa?” button_color=”#17916c” input_font=”|on|||” input_text_color=”#bfbfbf” button_font=”|on|||” button_text_color=”#ffffff” custom_css_before=”background-color: #17916c;”] [/et_pb_search][et_pb_text admin_label=”Testo” background_layout=”light” text_orientation=”left” header_font=”|on|||” text_font=”|on|||” text_font_size=”18″ use_border_color=”off” border_color=”#ffffff” border_style=”solid” custom_css_main_element=”background-color: rgba(255,93,12,0.3);” text_text_color=”#124074″]

L’ESPERTO RISPONDE
[otw-bm-list id=”23″] [/et_pb_text][/et_pb_column][/et_pb_section]

Maurizio Di Sacco

Maurizio Di Sacco (DSZ003, Bridge Villa Fabbriche) è Arbitro Capo di FIGB, WBF, EBL, CAC (Center American & Caribbean), CSB (Confederation Sudamericana De Bridge) e Direttore della Scuola Arbitrale di FIGB ed EBL. Anche membro del WBF Laws Committee, Maurizio è uno dei più autorevoli arbitri del mondo. Anche il suo palmares come giocatore è più che invidiabile: ha giocato ai massimi livelli fino al 2002, conquistando a livello nazionale un titolo italiano, un argento in eccellenza, diversi piazzamenti in Coppa Italia e numerosi primi posti in tornei naizonali. A livello internazionale ha raggiunto la finale di un Campionato Mondiale e di uno Europeo.

Potrebbero interessarti anche...

Leggi anche...
Close
Back to top button