HomeQuesiti

Una decisione salomonica

L'Esperto risponde

utenteCiao Maurizio,
vorrei chiederti un parere su una decisione arbitrale che ho preso e che mi è costata diversi minuti di accesa contestazione pubblica! Alla fine di una mano arrivano entrambe le coppie di un tavolo sostenendo che la linea N/S aveva giocato 4Picche lisce meno 1, mentre la linea E/O diceva di aver contrato. Non c’è stato modo di smuoverli nonostante abbia provato a far ricostruire la dichiarazione e li abbia invitati più volte a riconfrontarsi per trovare una versione comune. I compagni delle due linee erano uniti e compatti. Alla fine ho deciso per uno split score negativo per entrambe le coppie suscitando le ire di un giocatore in particolare che mi ha accusata di essere incompetente e incapace. È la decisione corretta?
Grazie per l’attenzione e buona giornata.
Chiara

Maurizio Di Sacco

Ciao Chiara,
no, è sbagliata, perché così facendo hai sicuramente preso la decisione erronea, mentre tirando una moneta avresti avuto almeno il 50% di probabilità di successo.
In questi casi non c’è niente da fare, se non cercare di far capire che la situazione è impossibile, e che quindi una decisione si impone.
Cordiali Saluti,
Maurizio

Maurizio Di Sacco

Maurizio Di Sacco (DSZ003, Bridge Villa Fabbriche) è Arbitro Capo di FIGB, WBF, EBL, CAC (Center American & Caribbean), CSB (Confederation Sudamericana De Bridge) e Direttore della Scuola Arbitrale di FIGB ed EBL. Anche membro del WBF Laws Committee, Maurizio è uno dei più autorevoli arbitri del mondo. Anche il suo palmares come giocatore è più che invidiabile: ha giocato ai massimi livelli fino al 2002, conquistando a livello nazionale un titolo italiano, un argento in eccellenza, diversi piazzamenti in Coppa Italia e numerosi primi posti in tornei naizonali. A livello internazionale ha raggiunto la finale di un Campionato Mondiale e di uno Europeo.

Potrebbero interessarti anche...

Back to top button