HomeQuesiti

Questo sistema è regolamentare?

L'Esperto risponde

utente

Ciao Maurizio,
ti interpello per un parere.
Sere fa al circolo ci siamo ricordati di un vecchio sistema che si giocava una volta a Monza.
La base è molto semplice: nobili quinti e Fiori e Quadri preparatorio, ma con una variante fondamentale.
L’apertura 1Fiori esclude quinte nobili, ma promette almeno una quarta nobile. L’apertura 1Quadri esclude quarte e quinte nobili. Secondo te si può giocare questo sistema al circolo o vi è qualche preclusione regolamentare?
Ti ringrazio in anticipo
Giuliano Birolo
P.S. Se non fosse possibile è un peccato, da giocare è divertente da impazzire, provare per credere!

Maurizio Di Sacco

Ciao Giuliano,
purtroppo l’apertura di 1Quadri classifica il sistema come HUM (High Unusual Method), e lo rende quindi ingiocabile in qualunque competizione.
Eccoti la rilevante parte della normativa sistemi:

2.2 Sistemi HUM
Per gli scopi di questa normativa, un sistema Altamente Artificiale (HUM) è un sistema che prevede una o più delle seguenti caratteristiche, intese come accordi di coppia:
a) un Passo in posizione di apertura mostra almeno valori quali generalmente considerati adeguati ad un’apertura di uno, anche qualora siano incluse possibili alternative deboli;
b) per accordo di coppia un’apertura a livello di uno può essere più debole di un passo;
c) per accordo di coppia un’apertura a livello di uno può essere effettuata con valori di un re o più inferiori alla forza media;
d) per accordo di coppia un apertura a livello di uno può mostrare tanto lunghezza in uno specifico colore che corta in un altro;
e) per accordo di coppia un’apertura a livello di uno può mostrare alternativamente lunghezza in un colore o in un altro.

Come vedi, dato che l’apertura di 1Quadri promette necessariamente o le Fiori o le Quadri, è vietata dal punto e).
Un abbraccio,
Maurizio Di Sacco

Maurizio Di Sacco

Maurizio Di Sacco (DSZ003, Bridge Villa Fabbriche) è Arbitro Capo di FIGB, WBF, EBL, CAC (Center American & Caribbean), CSB (Confederation Sudamericana De Bridge) e Direttore della Scuola Arbitrale di FIGB ed EBL. Anche membro del WBF Laws Committee, Maurizio è uno dei più autorevoli arbitri del mondo. Anche il suo palmares come giocatore è più che invidiabile: ha giocato ai massimi livelli fino al 2002, conquistando a livello nazionale un titolo italiano, un argento in eccellenza, diversi piazzamenti in Coppa Italia e numerosi primi posti in tornei naizonali. A livello internazionale ha raggiunto la finale di un Campionato Mondiale e di uno Europeo.

Potrebbero interessarti anche...

Back to top button