Breaking NewsCronacaEsteraHome

IMSA ELITE MIND GAMES 2016

IMSA Elite Mind Games 2016

I riflettori del bridge internazionale saranno puntati, nei prossimi giorni, sulla città di Huai’an, nell’Est della Cina, sede degli IMSA ELITE MIND GAMES.

La manifestazione si svolgerà dal 25 Febbraio al 3 Marzo. Nonostante sulla carta sia la prima edizione dell’evento, di fatto si tratta di un appuntamento consolidato del calendario agonistico: dal 2011 al 2014 si sono già disputate quattro edizioni, tutte a Pechino nel mese di Dicembre.

La ristrutturazione di SportAccord, ente responsabile dell’organizzazione (la manifestazione era infatti conosciuta finora con il nome di SportAccord World Mind Games), ha determinato quest’anno il passaggio definitivo del testimone della gestione dell’evento all’IMSA (International Mind Sports Association), già co-organizzatore delle passate edizioni.

Saranno protagonisti tutti gli sport della mente: Bridge, Dama, Scacchi, Xiangi (scacchi cinesi) e Go. Sono invitati a partecipare i migliori giocatori e gli esponenti politici internazionali di ogni disciplina, per un totale di 180 atleti e oltre 50 rappresentanti delle istituzioni sportive.

Per quanto riguarda nello specifico il bridge, le squadre chiamate a partecipare sono quattro nell’open e quattro nel femminile, selezionate, oltre alle rappresentative della nazione ospite, la Cina, per aver ottenuto risultati particolarmente prestigiosi nel corso del 2015:

Open:

Polonia (Krzysztof Jassem, Marcin Mazurkiewicz, Piotr Gawrys, Michal Klukowski, Stanislaw Golebiowski, Wlodzimierz Starkowski), squadra sovrapponibile per quattro sesti alla Nazionale polacca vincitrice della medaglia d’oro agli ultimi Campionati del mondo a squadre (Chennai, India, 2015) (Golebiowski-Starkowski sostituiscono Kalita-Nowosadzki, presenti nella formazione dei mondiali).

Svezia (Fredrik Nyström, Johan Upmark, Frederic Wrang, Johan Sylvan, Niklas Warne, Tommy Bergdahl), squadra vincitrice della medaglia d’argento agli ultimi Campionati del mondo a squadre (Chennai, India, 2015)

Bulgaria (Diyan Danailov, Vladi Isporski, Vladimir Mihov, Ivan Nanev, Jerry Stamatov, Julian Stefanov), squadra sovrapponibile per cinque sesti alla formazione vincitrice della medaglia d’argento agli ultimi Campionati del mondo transazionali a squadre (Chennai, India, 2015) (Isporski sostituisce Gunev, presente nella formazione dei mondiali).

Cina (Sun Shaolin, Liu Jing, Hou Xu, Kang Meng, Li Xiaoyi, Hu Linlin, Chen Gang).

Femminile:

Francia (Bénédicte Cronier, Catherine d’Ovidio, Sylvie Willard, Nathalie Frey, Jennifer Mourgues, Anne-Laure Huberschwiller), formazione che include le vincitrici della medaglia d’oro agli ultimi Campionati del mondo a squadre (Chennai, India, 2015) (Cronier-Willard), oltre alle una delle coppie femminili più forti al mondo (d’Ovidio-Frey) e alle giovanissime detentrici del titolo mondiale ed europeo a squadre femminili under 26 (Huberschwiller-Mourgues).

Olanda (Anneke Simons, Jet Pasman, Carla Arnolds, Wietske van Zwol, Doris van Delft, Laura Dekkers, Hans Kelder), squadra parzialmente sovrapponibile alla Nazionale olandese classificatasi quarta agli ultimi Campionati del mondo a squadre (Chennai, India, 2015) (in questo evento van Delft-Dekkers sostituiscono Michielsen-Wortel)

Inghilterra (Catherine Draper, Nevena Senior, Nicola Smith, Sally Brock, Fiona Brown), squadra che comprende cinque sesti alla Nazionale inglese vincitrice della medaglia di bronzo agli ultimi Campionati del mondo a squadre (Chennai, India, 2015) (assente in questo evento Heather Dhondy).

Cina (Wang Wenfei, Shen Qi, Wang Hongli, Zhang Yu, Yan Ru, Li Yiting, Wang Xiaojing, con inoltre Huang Yan e Wang Nan come coppia sostitutiva per tamponare, nell’evento individuale e a coppie, la mancanza di una sesta giocatrice inglese)

I giocatori si affronteranno nelle tre discipline a squadre, a coppie e individuale.

Francesca Canali

Francesca Canali da alcuni anni è responsabile della trasmissione Vugraph durante i Campionati. Da Gennaio 2013 collabora con la sala stampa della FIGB.
Back to top button