Atti FederaliCronacaDelibere e Documenti FederaliHomeNazionale

Salsomaggiore Terme sede dei mondiali giovanili 2016; Il Presidente FIGB Gianni Medugno eletto cittadino onorario

Gianarrigo Rona, Gianni Medugno, Filippo Fritelli, Daniela IsettiGianarrigo Rona (Presidente WBF), Gianni Medugno (Presidente FIGB), Filippo Fritelli (Sindaco Salsomaggiore Terme), Daniela Isetti (Assessore allo Sport)

Il sodalizio fra Salsomaggiore Terme e il Bridge si rafforza. Con una cerimonia ufficiale nella Sala Consiliare del Municipio, questa mattina la capitale del Bridge italiano è stata confermata sede dei prossimi Campionati del mondo giovanili (World Youth Teams Championships). Il sindaco Filippo Fritelli, il Presidente FIGB Gianni Medugno, il Presidente WBF Gianarrigo Rona, l’Assessore allo Sport Daniela Isetti e la Responsabile del Convention Bureau Alessandra Bonati hanno firmato il protocollo di intesa per l’organizzazione dell’evento. Il mondiale si svolgerà nell’estate del 2016; cinquecento giovani sotto i 25 anni, in rappresentanza di settanta nazioni diverse unite dalla passione sportiva, coloreranno “Salso” per due settimane, offrendo un’importante occasione di visibilità alla località termale e contemporaneamente alla nostra disciplina.

Il legame fra Salsomaggiore e il Bridge è iniziato nel lontano 1978, quando l’ex Presidente FIGB Gianarrigo Rona, oggi Presidente WBF (World Bridge Federation) siglò i primi accordi fra la Federazione e il Comune. Da quell’anno la cittadina è diventata la capitale italiana del Bridge ed è stata teatro, oltre che della quasi totalità dei Campionati nazionali, anche di importanti eventi internazionali, dai Campionati Europei alle Olimpiadi.

Nel corso della cerimonia odierna, il sindaco Fritelli ha inoltre conferito al Presidente Gianni Medugno la cittadinanza onoraria di Salsomaggiore Terme, in segno di gratitudine per aver contribuito ad affermare la località termale quale Capitale Nazionale del Gioco del Bridge.
Il Presidente ha ringraziato il Comune, e a nome di tutti i bridgisti italiani ha accolto il riconoscimento con onore, ma anche con grande naturalezza: è un fatto che chiunque abbia avuto occasione di partecipare ad almeno un Campionato riconosca già Salsomaggiore come una seconda casa.

La cerimonia è stata anche l’occasione per parlare di sport come opportunità non solo per l’individuo ma per l’intera Nazione. Il Presidente Medugno, anche rappresentante dei Tecnici del Consiglio Nazionale del CONI, ha portato ai presenti i saluti del Presidente del CONI Giovanni Malagò e testimoniato l’impegno del Comitato Olimpico Nazionale nell’aiutare la ripresa del terziario in Italia proponendo il nostro Paese come sede di un numero crescente di eventi sportivi internazionali.

Francesca Canali

Francesca Canali da alcuni anni è responsabile della trasmissione Vugraph durante i Campionati. Da Gennaio 2013 collabora con la sala stampa della FIGB.

Potrebbero interessarti anche...

Close