ArticoliCampionatiCampionati Assoluti a CoppieCampionati Assoluti a Coppie 2014Campionati FIGBHome

Campionati Assoluti a Coppie 2014 (I)

Cominciano domani, nella consueta sede di Salsomaggiore Terme, i Campionati Italiani a Coppie Open e Signore.

Tra i tanti cambiamenti intercorsi di recente nelle formule di gara e nel calendario, nessuno di essi ha avuto per oggetto questa manifestazione, invariata sia per quello che riguarda la sua collocazione temporale, sia per quanto attinente alle modalità di svolgimento.

Il primo giorno di gara servirà dunque a dividere le coppie in Semifinale A e Semifinale B, il secondo per promuovere le migliori alla Finale A e smistare le altre nelle Finali di minore qualità, e gli ultimi due per assegnare titoli, medaglie e coppe di ogni genere.

Le promosse di venerdì (dunque alle Semifinali A), saranno 72 tra le Signore e 96 nell’Open. Queste saranno divise in gironi da 24 (tre e quattro, rispettivamente), e da lì, passeranno alla Finale A le prime otto nei gironi di signore, e le prime sette nei gironi Open. A queste, raggiungeranno la lotta per il titolo anche le prime dieci della Semifinale B tra le signore, e le prime sei nell’Open. Per i dettagli riguardanti la divisione delle coppie rimanenti, vi rimando alla circolare della gara.

Nell’Open difendono il titolo Giuseppe e Andrea Failla, padre e figlio, qui presenti, mentre mancano le campionesse in carica Margherita Chavarria e Francesca Piscitelli.

Vincitori Campionati Assoluti a Coppie 2013

Margherita è infatti impegnata in questi giorni con la nazionale Girls nella più importante manifestazione internazionale a livello giovanile, il White House Invitational di Amsterdam (in bocca al lupo alle nostre ragazze!).

 

Maurizio Di Sacco

Maurizio Di Sacco (DSZ003, Bridge Villa Fabbriche) è Arbitro Capo di FIGB, WBF, EBL, CAC (Center American & Caribbean), CSB (Confederation Sudamericana De Bridge) e Direttore della Scuola Arbitrale di FIGB ed EBL. Anche membro del WBF Laws Committee, Maurizio è uno dei più autorevoli arbitri del mondo. Anche il suo palmares come giocatore è più che invidiabile: ha giocato ai massimi livelli fino al 2002, conquistando a livello nazionale un titolo italiano, un argento in eccellenza, diversi piazzamenti in Coppa Italia e numerosi primi posti in tornei naizonali. A livello internazionale ha raggiunto la finale di un Campionato Mondiale e di uno Europeo.

Potrebbero interessarti anche...

Back to top button