CronacaEsteraHomeSlava CupSlava Cup 2014Tornei e Festival

A Mosca è in corso la Slava Cup

Slava Cup

selezioni_risultati

A Mosca è in corso la Slava Cup.

La Slava Cup

La Slava Cup è un Festival annuale di alto livello, in parte a inviti e in parte a iscrizione libera, ma sempre con rigidi criteri di ammissione. La gara comprende due tornei, a squadre e a coppie.
Si tiene a Mosca nel fine settimana più prossimo al 20 febbraio. La scelta della data non è casuale, in quanto il 20 febbraio è la ricorrenza della nascita di Slava Grinuk, a cui è intitolato il Festival.

Slava Grinuk (20.02.1970 – 1.5.1999) era un giovane giocatore russo, venuto a mancare per malattia a soli 29 anni. In sua memoria gli amici organizzano ogni anno questa manifestazione.

Anche per il bridge italiano il 20 febbraio è una data preziosa, essendo la ricorrenza della nascita di Guido Ferraro, Campione di Bridge e Consigliere della Federazione venuto a mancare solo pochi giorni fa.

Torneo a squadre 

All’evento a squadre partecipano 8 formazioni, tutte invitate dal Comitato Organizzatore.

La gara è articolata in due fasi.
Prima fase: girone all’italiana: incontri da 14 smazzate fra tutte le formazioni iscritte.
Seconda fase: le prime due classificate del girone all’italiana si incontrano in finale. E’ previsto un carry over basato sull’esito del corrispondente incontro della prima fase.

Di seguito le squadre iscritte quest’anno. Sono presenti giocatori italiani nelle formazioni Zimmermann (Fantoni-Nunes) e Zaleski (Zaleski, Lanzarotti-Manno).

1.
Diyan DANAILOV (Bulgaria), Jerry STAMATOV (Bulgaria), Ivan NANEV (Bulgaria), Rosen GUNEV (Bulgaria),

2.
Pierre ZIMMERMANN (Svizzera/Monaco), Franck MULTON (Francia/Monaco), Geir HELGEMO (Norvegia/Monaco), Tor HELNESS (Norvegia/Monaco), Fulvio FANTONI (Italia/Monaco), Claudio NUNES (Italia/Monaco)

3.
Alon BIRMAN (Israele), Dror PADON (Israele), Ilan HERBST (Israele), Lotan FISHER (Israele), Ophir HERBST (Israele), Ron SCHWARTZ (Israele)

4.
Andrey ARLOVICH (Bielorussia), Erikas VAINIKONIS (Lituania), Ivan SEMENOV (Russia), Vitold SLIVA (Russia), Krzysztof BURAS (Polonia), Grzegorz NARKIEWICZ (Polonia)

5.
Alexander DUBININ (Russia), Andrey GROMOV (Russia), Evgueni GLADYSH (Russia), Mikhail KRASNOSSELSKI (Russia), Alejandro BIANCHEDI (Argentina)

6.
Romain ZALESKI (Italia), Philippe CRONIER (Francia), Andrea MANNO (Italia), Massimo LANZAROTTI (Italia)

7.
Sabine AUKEN (Germania), Roy WELLAND (USA), Juan Carlos VENTIN (Spagna), Dragan MARKOVICH (Norvegia)

8.
Sjoert BRINK (Olanda), Berend VAN DE BOS (Olanda), Sebastiaan DRIJVER (Olanda), Jiris VAN LANKVELD (Olanda), Herman DRENKELFORD (Olanda)

Torneo a Coppie

Alla gara a coppie partecipano 36 coppie, in parte (ma non più di 12) invitate dal Comitato organizzatore e dalla Federazione russa di bridge. Per i rimanenti posti l’iscrizione è libera e come criterio di ammissione si utilizza il sistema di categorie e punteggi della Federazione russa. Si disputano 8 round da 15 board.

Di seguito le coppie partecipanti, nessuna delle quali italiana.

1. Victoria Gromova – Tatyana Ponomareva (Russia)
2. Anna Gulevich – Elena Khonicheva (Russia)
3. Maria Lebedeva – Igor Khazanov (Russia)
4. Eugeny Rudakov – Yury Khokhlov (Russia)
5. Diana Damianova – Viktor Aronov (Russia)
6. Ehud Friedlander – Bar Tarnovski (Israele)
7. Anders Wirgren – Johan Bennet (Svezia)
8. Svetlana Chubarova – Anatoly Radokhleb (Russia)
9. Olga Vorobejchikova – Alexey Gerasimov (Russia)
10. Georgy Matushko – Sergey Orlov (Russia)
11. Dmitry Rogov – Vladimir Rekunov (Russia)
12. Svetlana Zenkevich – Olga Galaktionova (Russia)
13. Andrey Najmushin – Alexander Petrunin (Russia)
14. Tatyana Tazenkova – Yury Khyuppenen (Russia)
15. Max Zhmak – Vadim Drouts (Russia)
16. Dmitry Prokhorov – Karlis Rubins (Russia-Latvia)
17. Michael Rozenblum – Eugeny Sno (Russia)
18. Alexandra Nikitina – Alexey Otchertsov (Russia)
19. Elena Azarjeva – Alexander Serbin (Russia)
20. Alexey Zaitsev – Elena Rudakova (Russia)
21. Vladimir Andereev – Valentin Kychanov (Russia)
22. Andrey Voronov – Vladimir Tatarkin (Russia)
23. Sergey Ershov – Eugeny Zapadinsky (Russia)
24. Yury Andreev – Sergey Kozlov (Russia)
25. Zigfrid Zvezdin – Oleg Kazantsev (Russia)
26. Anastasya Mityagina – Alexey Koshelev (Russia)
27. Anatoly Gudkov – Grigory Andronov (Russia)
28. Leonid Bizer – Dmitry Volkov (Russia)
29. Michael Bakal – Pavel Borobey (Russia)
30. Alexey Bogach – Igor Churlin (Russia)
31. Michael Litman – Igor Pogonov (Russia)
32. Natalya Zhenova – Alexey Kondrashenko (Russia)
33. Igor Bekesevich – Sergey Rybin (Russia)
34. Thomas Andersson – David Probert (Svezia)
35. Johny Ostberg – Christer Bjaring (Svezia)
36. Leonid Greenbaum – Dmitry Milshtein (Israele)

Argomenti

Francesca Canali

Francesca Canali da alcuni anni è responsabile della trasmissione Vugraph durante i Campionati. Da Gennaio 2013 collabora con la sala stampa della FIGB.
Close