CampionatiCampionati FIGBCampionato Italiano a Coppie IMPCampionato Italiano a Coppie IMP 2013HomeIn Evidenza

Colotto-Pochini: primi vincitori del Campionato a Coppie IMP

IMP1Claudio Pochini e Giuseppe Colotto fra il Consigliere G. Tanini e il Consigliere P. Clair durante la premiazione

Giuseppe Colotto e Claudio Pochini, dell’Ass. Bridge Val di Magra, sono due volte primi. Primi nella classifica del Campionato Italiano a Coppie IMP, che si è svolto a Salsomaggiore Terme dal 21 al 24 Novembre, primi anche nell’iscrivere il proprio nome nell’albo d’oro di questa gara, che è alla sua prima edizione.
Subito dopo la fine dell’incontro, Giuseppe, che sa già di aver vinto, si lascia scaldare da qualche debole raggio di sole davanti al Palazzo dei Congressi. Me lo indicano, ma io chiedo più volte conferma: con quell’aria così tranquilla sembra non abbia ancora realizzato di essere appena diventato Campione italiano… (FC)

Ci racconti un po’ l’andamento della gara fino alla vittoria?

I primi tre turni sono andati molto bene, poi però c’è stata una flessione e abbiamo fatto la media, ma l’ultimo turno è stato ancora una volta molto positivo.

Con quale strategia avete affrontato questa nuova competizione?

Semplicemente abbiamo cercato di giocare al meglio. Abbiamo utilizzato lo stesso sistema che usiamo di solito. Come principio di base, ci siamo comportati come se stessimo giocando a squadre, quindi abbiamo optato per un gioco più tecnico. La fortuna ci ha decisamente assistiti.

Cosa pensi dell’introduzione di questo nuovo Campionato?

E’ stata un’ottima idea. Secondo me questo è il formato ideale, il bridge è IMP, non Mitchell. Il Mitchell è troppo aleatorio, è invece con questo tipo di formula che bisognerebbe giudicare il valore di una coppia.

Giochi abitualmente con il tuo compagno? Qual è stato il vostro miglior risultato finora?

Sì. Questo è stato il miglior risultato. E’ stato però un anno positivo: abbiamo anche vinto la medaglia di bronzo al Campionato a Coppie Open.

Qual è secondo te l’elemento vincente della vostra coppia?

“La fortuna” va bene come risposta?

Dopo cinque sessioni ai primi posti? No! 🙂

Aggiungiamo allora: affiatamento, sistema, un pizzico di intuizione.

Che sistema giocate?

Il mio compagno è allergico alle convenzioni. Quindi adottiamo le aperture del Fiori Forte, tipo precision, ma poi il resto è abbastanza naturale. Insomma, un ibrido, e giocare così è divertente.

Quale sarà il vostro prossimo appuntamento agonistico?

Andremo a Milano a giocare il Campari nella Squadra Patanè.

Francesca Canali

Francesca Canali da alcuni anni è responsabile della trasmissione Vugraph durante i Campionati. Da Gennaio 2013 collabora con la sala stampa della FIGB.

Potrebbero interessarti anche...

Back to top button