HomeIn EvidenzaQuesiti

Spettatori al tavolo durante l’incontro

Buongiorno, ho visionato il Codice di Gara in merito all’argomento di cui all’oggetto, e precisamente l’Articolo 76 del Codice di Gara nel quale si parla del comportamento degli spettatori al tavolo e vorrei sapere se lo spettatore prima di accomodarsi deve rivolgersi a tutti e quattro i giocatori e richiederne il consenso.
Grazie.
Giovanna Monte (MNN189, Abbiategrasso Bridge)

Cara Giovanna,
la risposta è negativa. Ogni spettatore ha il diritto di sedersi dove vuole, compatibilmente con gli spazi a sua disposizione, e con le eventuali disposizioni in materia dell’Arbitro e/o dell’Organizzazione.
Nessun giocatore ha il diritto di rifiutare chicchessia, per nessun motivo. Può, però, chiedere l’allontanamento di un giocatore che si comporti in maniera molesta, ma sarà comunque l’Arbitro a decidere in merito.
Cordiali Saluti,
Maurizio Di Sacco

Maurizio Di Sacco

Maurizio Di Sacco (DSZ003, Bridge Villa Fabbriche) è Arbitro Capo di FIGB, WBF, EBL, CAC (Center American & Caribbean), CSB (Confederation Sudamericana De Bridge) e Direttore della Scuola Arbitrale di FIGB ed EBL. Anche membro del WBF Laws Committee, Maurizio è uno dei più autorevoli arbitri del mondo. Anche il suo palmares come giocatore è più che invidiabile: ha giocato ai massimi livelli fino al 2002, conquistando a livello nazionale un titolo italiano, un argento in eccellenza, diversi piazzamenti in Coppa Italia e numerosi primi posti in tornei naizonali. A livello internazionale ha raggiunto la finale di un Campionato Mondiale e di uno Europeo.

Potrebbero interessarti anche...

Leggi anche...
Close
Back to top button