HomeQuesiti

INA presa alla rovescia, ma c’era altro da prendersi per diritto

Egregio Direttore,
sono un vecchio modesto giocatore (esordio nel 1963) che Le chiede un parere su un fatto accaduto giorni fa sul quale ho avuto pareri discordi.
In Ovest, zona contro prima, raccolgo le seguenti carte:

Picche AQxx   Cuori AKQxx   Quadri x   Fiori xxx

Nord (una signora) apre di 1SA, Passo, Passo, e io intervengo con 2Quadri (gioco una specie di DONT in cui 2Quadri indica una bicolore nobile).
La signora passa e il mio rimane un po’ perplesso e poi dice 2SA, dal che deduco che non avendo allertato risponde naturalmente.
Passo di Sud ed io rialzo a 3Cuori su cui il mio, dopo esitazione, Passa dicendo che quando non capisce passa, 
Passo di Sud e attacco di Nord con PiccheK.


Il morto scende con:
Picche J98x   Cuori Jx   Quadri Q109x   Fiori KQx

A questo punto Sud dichiara di fare riserva all’arbitro.
Ovviamente faccio undici facili prese e quindi viene chiamato l’arbitro: Egli si fa raccontare i fatti e stabilisce che il mio compagno non poteva dire passo bensì era obbligato a dichiarare 4Quadri e quindi prende lo score e segna 4Quadrix- 3.
Io timidamente faccio osservare che potevo ancora dire 4Cuori ma non vengo preso in considerazione.
Per la cronaca lo zero mi è costato il secondo posto al torneo.
Grazie e mi scusi per il disturbo.
Franco Belloni (BLC139, S. Coop. SD. Moto Club MI)

PS: ovviamente, a carte viste, il par della mano era 4Picche.

Caro Franco,

da quello che leggo, e lasciando quindi spazio ai terzi interessati per commenti e/o precisazioni, la decisione riportata sembra errata e, mi duole dirlo, anche di molto.

Questo perché colui che ha detto 2Quadri ha un’Informazione Non Autorizzata (INA), costituita dal mancato alert del compagno (ex Articolo 75 del Codice di Gara paragrafo A, e quindi Articolo 16 del Codice di Gara paragrafi A e B) –come ha del resto Lei stesso auto denunciato scrivendo “dal che deduco che non avendo allertato risponde naturalmente”– ma il compagno, viceversa, di INA non ne ha alcuna, ed è quindi libero di licitare a suo piacimento, traendo ogni deduzione voglia, ed usandola come più gli aggrada.

Non si può, quindi, modificare il risultato sulla base che “(Est) non poteva dire passo bensì era obbligato a dichiarare 4Quadri”.

Detto questo, non è però scontato che il risultato dovesse rimanere invariato, anzi andava certamente modificato, quanto meno nella parte riguardante l’attacco, perché Lei, ex Articolo 20 del Codice di Gara, era obbligato a chiamare l’arbitro, e ad informare gli avversari in merito alla spiegazione erronea, prima che venisse effettuato l’attacco iniziale. Vediamo:

[…]
(b) Un giocatore è tuttavia obbligato a chiamare l’Arbitro, e ad informare i suoi avversari che è sua opinione che la spiegazione data dal compagno era erronea (vedi Articolo75 del Codice di Gara) ma solo alla prima opportunità legale, la quale è:
(i) per un difensore, al termine del gioco.
(ii) per il dichiarante, o il morto, dopo il passo finale della licitazione.
[…]

Inoltre, come già detto Lei un’INA ce l’aveva, e l’ha usata quando ha detto 3Cuori, licita che ha una validissima alternativa in 3SA, licita che, senza l’INA è quasi obbligatoria. Poiché è ovvio che 3Cuori sia stata influenzata dall’INA, questo porterebbe a modificare il risultato in 3SA-1 se il QuadriJ fosse stato mal messo (lei non lo dice), mentre, in caso contrario, essendo 3SA  imbattibili il punteggio da scriversi sarebbe allora stato 3Cuori+1.

Argomenti

Maurizio Di Sacco

Maurizio Di Sacco (DSZ003, Bridge Villa Fabbriche) è Arbitro Capo di FIGB, WBF, EBL, CAC (Center American & Caribbean), CSB (Confederation Sudamericana De Bridge) e Direttore della Scuola Arbitrale di FIGB ed EBL. Anche membro del WBF Laws Committee, Maurizio è uno dei più autorevoli arbitri del mondo. Anche il suo palmares come giocatore è più che invidiabile: ha giocato ai massimi livelli fino al 2002, conquistando a livello nazionale un titolo italiano, un argento in eccellenza, diversi piazzamenti in Coppa Italia e numerosi primi posti in tornei naizonali. A livello internazionale ha raggiunto la finale di un Campionato Mondiale e di uno Europeo.

Potrebbero interessarti anche...

Close