North American Bridge Champioships, anche noti con la sigla NABC, sono i tre Campionati indetti ogni anno dall’American Contract Bridge League (ACBL), la Federazione Americana. Queste manifestazioni sono organizzate a intervalli regolari, in primavera, in estate e in autunno, e durano circa undici giorni. Si tengono di volta in volta in differenti città degli Stati Uniti e del Canada.
Ogni NABC comprende diverse gare, sicché ciascun bridgista può partecipare per quello che è il proprio livello, dagli Allievi alle star del Bridge mondiale. Addirittura prendono parte ai National semplici curiosi, che con il programma “Bridge in a day” (Bridge in un giorno) imparano a giocare in poche ore seguiti dagli insegnanti dell’ACBL. Così, il Campionato diventa una sorta di raduno di tutti gli americani appassionati o aspiranti bridgisti, configurandosi come un evento entusiasmante e pressoché imperdibile. Alcune competizioni sono aperte a tutti, altre sono riservate a specifiche categorie di giocatori. Ognuna delle tre manifestazioni, comunque, si caratterizza per una gara, a squadre, regina del Campionato.

Nel National di Primavera, questa competizione è la Vanderbilt. In quello d’Estate, invece, è la Spingold, mentre in Autunno è la Reisinger, gara che, a differenza delle altre due, prevede la formula del Board-A-Match.

La manifestazione che ormai è a tutti gli effetti una gara internazionale. Sempre più giocatori europei, infatti, prendono parte ai National. Oltre ai più titolati, che in realtà frequentano i Campionati Americani già da decenni, ci sono anche numerosi appassionati, coinvolti dal fascino degli Stati Uniti.