Art. 8 – SEQUENZA DEI ROUND

A. Movimento dei board e dei giocatori

  1. L’Arbitro dà istruzioni ai giocatori in merito all’appropriato spostamento dei board ed al movimento dei partecipanti.
  2. A meno che l’Arbitro non disponga altrimenti, il giocatore seduto in Nord ad ogni tavolo è responsabile del corretto spostamento dei board appena finiti di giocare verso il tavolo dove siano richiesti per il round seguente.


B. Fine del round

  1. In generale, un round finisce quando l’Arbitro dà il segnale per l’inizio del round successivo; ma se in quel momento, a qualsiasi tavolo, il gioco non sia ancora terminato, il round continua per quello specifico tavolo fino a quando non ci sia stato spostamento di giocatori.
  2. Quando l’Arbitro eserciti la sua autorità di disporre che un board venga giocato successivamente, limitatamente a quel board il round non termina, per i giocatori coinvolti, fino a che il gioco non sia stato effettivamente completato ed un risultato concordato e registrato, oppure fino a che l’Arbitro non abbia cancellato il board.
  3. Fine dell’ultimo round e fine della sessione
  4. L’ultimo round di una sessione, e la sessione stessa, finiscono per ogni tavolo quando tutti i board previsti per quel tavolo siano stati giocati, ed i relativi risultati siano stati registrati senza contestazioni.

 

Indice Articoli del Codice di Gara