Art. 49 – ESPOSIZIONE DELLE CARTE DI UN DIFENSORE 

Salvo che nel normale corso del gioco, o nell’applicazione dei disposti di un articolo del Codice (vedi, per esempio, l’Articolo 47 del Codice di Gara paragrafo E), quando la carta di un difensore sia in posizione tale che il suo compagno possa vederne la faccia, o quando un difensore nomini una carta appartenente alla propria mano, ognuna di tali carte diviene una carta penalizzata (Articolo 50 del Codice di Gara); vedi però la nota in calce all’Articolo 68 del Codice di Gara quando un difensore abbia fatto un’affermazione relativa alla presa in corso non ancora completata, e vedi Articolo 68 del Codice di Gara paragrafo B2 quando il compagno faccia obiezione alla concessione di un difensore.

Indice Articoli del Codice di Gara