Art. 44 – SEQUENZA E PROCEDURA DI GIOCO

A. Attaccare in una presa: il giocatore che attacca in una presa può giocare qualsiasi carta della propria mano (a meno che non sia soggetto a restrizioni dopo un’irregolarità commessa dalla sua linea).

B. Giocate successive in una presa
Dopo l’attacco, ciascun altro giocatore al suo turno gioca una carta, e le quattro carte così giocate costituiscono una presa (per le modalità nel giocare le carte e sistemare le prese vedi gli Articoli 45 e 65 rispettivamente).

C. Obbligo di rispondere a colore
Giocando in una presa, ogni giocatore deve obbligatoriamente rispondere a colore se possibile. Questo obbligo ha la precedenza su ogni altra disposizione prevista da questo Codice.

D. Impossibilità di rispondere a colore
Se non è in grado di rispondere a colore, un giocatore può giocare qualsiasi carta (a meno che sia soggetto a restrizioni dopo un’irregolarità commessa dalla sua linea).

E. Prese contenenti atout
Una presa che contenga atout è vinta dal giocatore che ha contribuito ad essa con l’atout più alta.

F. Prese non contenenti atout
Una presa che non contenga un atout è vinta dal giocatore che ha contribuito ad essa con la carta più alta nel seme d’attacco.

G. Attacco nelle prese successive alla prima
L’attacco nella presa successiva spetta alla mano che aveva vinto l’ultima presa.

Indice Articoli del Codice di Gara