Art. 38 – LICITA DI PIÙ DI SETTE

A. Non è ammissibile alcun gioco: nessun gioco di un contratto superiore a sette potrà mai essere permesso.

B. Licite e chiamate susseguenti annullate
Una licita superiore a sette viene cancellata, insieme a qualunque chiamata successiva.

C. La linea colpevole deve obbligatoriamente passare
La chiamata deve essere sostituita da un passo; la licitazione continua, a meno che non fosse stata già completata, e ciascun membro della linea colpevole deve obbligatoriamente passare ogni qualvolta sia il suo turno di chiamata.

D. Possibile mancanza di ricorso all’Articolo 23 del Codice di Gara e Articolo 26 del Codice di Gara
Può trovare applicazione l’Articolo 23 del Codice di Gara, e così anche le restrizioni d’attacco di cui all’Articolo 26 del Codice di Gara, ad eccezione che, quando l’avversario di sinistra del colpevole abbia chiamato successivamente all’infrazione e prima della rettifica, non c’è allora ricorso a questi articoli.

Indice Articoli del Codice di Gara