Come annunciato, oggi il Bridge è stato ospite d’onore della trasmissione televisiva “fuori TG” di Rai 3.

La puntata è stata interamente dedicata agli sport della mente, entrando in particolare nel merito degli effetti positivi dell’insegnamento di scacchi e bridge negli istituti scolastici di ogni ordine e grado.

Alla trasmissione condotta da Mariella Venditti è intervenuto il Presidente del Comitato Regionale Lazio Gabriele Tanini, che ha parlato della diffusione dei progetti di “Bridge a Scuola” e dei benefici che il nostro sport può portare ai ragazzi: allenamento del pensiero strategico (capacità di definire e ridefinire una strategia), miglioramento delle capacità di comunicazione e decisionali, insegnamento del rispetto delle regole e del proprio compagno, solo per citarne alcuni.

È stato trasmesso un servizio girato nelle aule del Liceo Farnesina di Roma durante una delle lezioni di Bernardo Biondo, che insegna il Bridge ad un gruppo di studenti entusiasti e curiosi.

In studio era presente il Sottosegretario di Stato del Ministero dell’Istruzione e della Ricerca Vito De Filippo, che, riconoscendo la valenza degli sport della mente, ha dichiarato: “Oggi il sistema scolastico italiano consente facilmente alle istituzioni scolastiche di inserire nel proprio piano di formazione questo insegnamento.”

Se vi siete persi la puntata, potrete rivederla a questo indirizzo:
http://www.tg3.rai.it/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-a0bb7f38-8593-49e4-ab82-db9177b2a186-tg3.html#p=