Bridge, lo Sport della Mente

Mancato Alert

da | Mag 4, 2017 | 0 commenti

[wpsr_facebook] [wpsr_retweet] Stampa

La mia prima preoccupazione è capire come devo comportarmi al tavolo.
Vorrei quindi chiedere cosa avrei dovuto fare se mi fossi trovato al posto di un mio avversario che… non ha fatto nulla.
Il mio compagno apre la dichiarazione con 1Quadri, l’avversario alla mia destra dice 1SA, io passo, l’avversario alla mia sinistra dice 2Picche che rimane il contratto finale.
Alla fine della mano risulta che il dichiarante aveva solo due cartine a picche. Mi mostro sorpreso e l’avversario afferma che il suo 2Picche era Stayman. Dal momento che non c’era stato Alert, avevo inteso che avesse una mano debole con almeno cinque picche, ma non era così.
Pazienza. Era l’ultima mano, eravamo in ritardo, si erano alzati tutti, è finita lì.
Il mio dubbio nasce dalla lettura dell’Articolo 20 del Codice di Gara, paragrafo F5. Alla lettera a) si dice che “Un giocatore il cui compagno abbia fornito una spiegazione sbagliata non può correggere l’errore durante la licitazione, né può indicare in qualunque modo che sia stato commesso un errore”. Si precisa poi che per “spiegazione sbagliata” si intende anche il mancato alert.
Alla lettera b) si aggiunge che “Un giocatore è tuttavia obbligato a chiamare l’Arbitro, e ad informare i suoi avversari che è sua opinione che la spiegazione data dal compagno era erronea (vedi Articolo 75 del Codice di Gara) ma solo alla prima opportunità legale”, la quale scatta, per il dichiarante o il morto, dopo il passo finale. L’Articolo 75 del Codice di Gara non menziona il mancato Alert. Si deve comunque intendere che vale anche per la lettera b) la precisazione data alla lettera a), che quindi il dichiarante deve chiamare l’Arbitro dopo il passo finale in caso di mancato Alert?
Grazie
Sergio Polini

C’è un punto non chiaro: cosa intendeva l’avversario con “2Picche Stayman”? Forse si trattava di una transfer per le fiori?
Non saprei, aveva una mano 2-4-2-5. Come le dicevo, non ne abbiamo parlato più di tanto al tavolo perché ormai si erano alzati tutti.
Tornato a casa ho cercato di capire meglio leggendo il Codice, per capire soprattutto come dovrei regolarmi io (domani parto per Salso), ma il dubbio è rimasto…
Grazie comunque per l’attenzione.
Sergio Polini


Caro Sergio,
dalla distribuzione descritta si può ben immaginare che 2Picche fosse un transfer per le fiori, come pensavo.
Come ha correttamente anticipato, citando gli articoli del Codice coinvolti (ai quali bisogna aggiungere, nello specifico, l’Articolo 40 del Codice di Gara per quanto attiene ai principi generali, e l’Articolo 75 del Codice di Gara per quanto di pertinenza di un possibile risarcimento), l’avversario avrebbe dovuto avvertirvi del mancato Alert, prima che venisse effettuato l’attacco iniziale. Se da questa omissione, e/o dal mancato Alert in sé stesso – la prima rilevante ai fini del gioco di difesa, e la seconda di impatto anche sulla licita – fosse derivato un qualunque danneggiamento, l’Arbitro avrebbe allora dovuto assegnare un punteggio arbitrale.
Cordiali Saluti,
Maurizio Di Sacco

[wpsr_facebook] [wpsr_retweet] [wpsr_plusone]