Bridge, lo Sport della Mente

Carta mancante

da | Mag 8, 2017 | 0 commenti

Argomenti:
[wpsr_facebook] [wpsr_retweet] Stampa

Buongiorno,
ho partecipato a un torneo a squadre strutturato su più incontri in diverse giornate, e chiedo cortesemente il parere sulla decisione presa dal direttore di gara in merito ai seguenti fatti.

Primo turno:
tavolo sette, Sala Chiusa. Vengono smazzati e giocati i primi sei boards; al termine vengono portati al tavolo di servizio per il successivo passaggio in Sala Aperta.
In Sala Aperta, quando vengono giocati i sei board, uno di essi risulta mancante di una carta e viene chiamato il direttore di gara.

Il direttore si mette alla ricerca della carta mancante.

Viene al tavolo in Sala Chiusa e ci contesta di aver giocato il board con una carta in meno; tutti i presenti rispondono che avevano 13 carte su tutte le sei smazzate.
Si allontana e continua la ricerca. Poi, non trovando la carta che manca, decide di prendere un board del tutto nuovo, smazza lui le carte e viene al tavolo sette in Sala Chiusa invitandoci a giocare tale board e a cancellare il risultato del precedente. Prende poi il nuovo board giocato in Sala Chiusa e lo fa giocare anche in Sala Aperta.

E’ corretta tale decisione? Non andava, piuttosto, annullato il board irregolare e calcolato il risultato su 11 anziché 12 smazzate previste?

Chiedo cortesemente una risposta in tempi brevi, perché la decisione corretta può spostare notevolmente il risultato determinando la variazione della classifica e i successivi incontri.

Ringrazio per l’attenzione.
Oriana Silvestrelli


Cara Oriana,
l’Arbitro ha fatto proprio ciò che gli era richiesto.
Un incontro previsto su una qualunque distanza, deve, se possibile, essere completato. Nel caso di un Swiss, o di un Round Robin, l’unico elemento ostativo, al di là degli aspetti temporali, è la pregressa conoscenza del risultato, in assenza di quel (o d quei) board, elemento che, a quanto capisco, non era presente nel caso.
Cordiali Saluti,
Maurizio Di Sacco

[wpsr_facebook] [wpsr_retweet] [wpsr_plusone]