Bridge, lo Sport della Mente

Campionato di Società Sportive a Squadre 2017: fase finale

da | Mag 18, 2017 | 0 commenti

Stampa

Al termine della regular season, sedici Associazioni di prima serie hanno conquistato il pass per la finale.
(Cronaca prima giornata, cronaca seconda giornata, cronaca terza giornata)

Serie Open:
Bridge Reggio Emilia, Idea Bridge Torino, Associazione Bridge Pisa, Bridge Bologna, Bridge Villa Fabbriche, Circolo del Bridge Firenze, Bridge Club Petrarca e Pescara Bridge

Serie Femminile:
TOP ONE, Bridge Varese, Bridge Reggio Emilia, S. Stanze Civiche, Tennis Club Parioli, Nuovo Bridge Insieme, Bridge Catania e Mondello Bridge.

Alle 15.20 di questo pomeriggio, quindici finaliste sono scese effettivamente ai tavoli dei playoff (assente la rappresentativa dell’ASD romana Nuovo Bridge Insieme, nel femminile).

La formula di gara è la stessa nell’open e nel femminile: le otto finaliste sono divise in due gironi da quattro. Ogni formazione incontra, in match da 24 mani (divisi in due segmenti di gioco), le altre tre squadre del suo gruppo. Al termine di questa fase, le prime due classificate di ogni girone accedono alla Semifinale.

Gli abbinamenti del KO dipendono ancora dalla graduatoria: la prima classificata di un girone incontrerà in Semifinale la seconda del gruppo opposto. Semifinale e Finale si articoleranno in quattro tempi da sedici mani.

Data la chiusura della Società Sportiva Angelini, i campioni in carica dell’open non possono difendere il titolo dell'Associazione. Diversi di loro sono però comunque presenti in altre formazioni: Valerio Giubilo e Mustafa Tokay sono schierati con Bridge Reggio Emilia, mentre Lorenzo Lauria e Alfredo Versace raggiungeranno Salsomaggiore sabato mattina per i playoff di seconda serie. I campioni romani si sono infatti uniti alla squadra Vinci.

Antonella Caggese, Barbara Dessì, Caterina Ferlazzo, Gabriella Manara, Cristiana Mogantini e Claudia Pomares, che nel 2016 portarono lo scudetto all’Associazione Tennis Club Parioli, sono in campo sotto la stessa insegna.