Bridge, lo Sport della Mente

Apertura Alertata come “mano forte”

da | Mag 3, 2017 | 0 commenti

Argomenti:
[wpsr_facebook] [wpsr_retweet] Stampa

Caro Maurizio,
torno a importunarti per un quesito di carattere generale. Giovedì al circolo la seguente mano è stata aperta di 2Fiori:

Picche A Q 10 7 4 3 2   Cuori A Q 10 8 2 Quadri 6 Fiori – 

Dopo l’Alert, il rispondente dell’apertore dichiara “mano forte quattro perdenti”. Vengono chiamate 6Picche ed io che avevo Quadri K J x x potevo penalizzare il contratto. L’Arbitro mi mette sotto il naso la tua risposta ad Oscar Sorgato e mi dice che è tutto regolare e che il rispondente dell’apertore, in buona fede, non era a conoscenza del fatto che il compagno potesse avere una simile apertura. Quindi non è da penalizzare. Io però ritengo di essere stato penalizzato in quanto ho ritenuto che i rimanenti punti fossero in mano dell’apertore, mentre il mio compagno aveva l’QuadriA. Come ci si deve comportare in casi del genere?
Ti ringrazio anticipatamente e ti saluto con la simpatia e la stima di sempre.
Teo Di Giulio


Caro Teodoro,
l’Arbitro aveva ragione, e questo perché l’apertura in questione non è vietata, atteso che venga spiegata correttamente.
Ora, descrivere una mano come “di quattro perdenti”, sebbene non si tratti di un’informazione del tutto completa, certamente fa risaltare il fatto che non siano i punti, a determinarne la classificazione.
La mano descritta, poi, corrisponde alla spiegazione fornita.
Cordiali Saluti,
Maurizio Di Sacco

[wpsr_facebook] [wpsr_retweet] [wpsr_plusone]