Mentre è in corso la Semifinale del Campionato a squadre (qualche commento sulla situazione a metà match è riportato nella seconda parte dell’articolo), sedici Azzurri sono impegnati nella gara a coppie.

Andrea Manno e Massimiliano Di Franco sono entrati nella Semifinale A del Campionato a coppie Open.
Dopo cinque delle dieci sessioni di Semifinale, i ragazzi di Palermo sono in zona verde: 28esimi con il 52,39%.
Franco Broccoli e Silvia Giannini, che giocano nella Semifinale B, sono circa a metà classifica.

Questa sera, le prime 46 coppie della Semifinale A e le prime 6 della Semifinale B conquisteranno l’accesso alla Finale A.

Simonetta Paoluzi sta partecipando al Campionato a coppie Femminili con Paola Cannavale. 28esime, e con la media, avranno bisogno di recuperare qualche posizione per rientrare questa sera fra le principali Finaliste (si qualificheranno 18 coppie).

Continua l’esperienza olimpica anche per i Senior Azzurri Berardino Mancini e Lanfranco Vecchi. I pescaresi, al momento sedicesimi con il 51,95%, dovranno cercare di mantenere o migliorare la propria posizione, già favorevole, per conquistare uno dei 18 posti disponibili nella Finale A della serie Senior.

Anche il grande Alfredo Versace è rimasto a Breslavia e con la sua compagna Emanuela Pramotton sta partecipando al Campionato a coppie Miste. Bene i romani, undicesimi con il 52,90%. 50 coppie questa sera rientreranno nella Finale A: le prime 46 della Semifinale A e le prime quattro della Semifinale B.

Dopo aver conquistato la qualificazione per la Semifinale A, Carla Arslan e Paolo Clair hanno avuto una giornata difficile: ai padovani serve un buon recupero per rientrare nell’elite dei principali finalisti.

Dalla Semifinale B, Franca Serangeli e Andrea Mazza lottano strenuamente per la qualificazione: attualmente sono a un passo, sesti con il 54,70%. Gabriella Olivieri e Romain Zaleski sono diciassettesimi con la media e sarà una lunga giornata anche per loro.

Alcune delle Nazionali favorite della prima ora stanno avendo vita dura nella Semifinale del Campionato a squadre. Monaco, per esempio, è sotto di 46 imp contro la Spagna nella serie Open. Gli iberici d’altra parte in questo Campionato hanno davvero preso “il toro per le corna” sotto ogni punto di vista, non ultimo il temporaneo ammutinamento degli ottavi di finale, quando hanno rifiutato di cominciare a giocare contro gli Stati Uniti, convinti che una coppia americana avesse accordi licitativi non esplicitati nella convention card (gli iberici hanno poi obbedito agli ordini del direttore e ricevuto 10 imp di penalità). I Campioni del mondo in carica della Polonia sono sotto di 24 imp contro l’Olanda. Con 48 board ancora da giocare, entrambe le distanze sono recuperabili.

Nella serie Femminile, gli Stati Uniti conducono sulla Cina, con 45 imp di vantaggio. La Scozia non smette di stupire: dopo un campionato fenomenale, le signore hanno ancora energia e stanno mettendo in difficoltà addirittura la Francia, la squadra delle Campionesse del mondo in carica. I 14 imp di vantaggio delle giocatrici della Gran Bretagna sembrano un bottino enorme contro la Nazionale favorita nella corsa al titolo.

I Senior americani conducono sulla Danimarca, ma in modo meno convincente del previsto. Con 27 imp di vantaggio, infatti, i Campioni del mondo non possono ancora dirsi al sicuro. Nel frattempo, il match fra Francia e Cina Taipei (la Nazionale che ha eliminato dal tabellone i nostri Senior) è in sostanziale equilibrio, con i Blues a +6.