L'Esperto risponde

utenteBuongiorno Maurizio,
sono Denisa Montani e ti sarei grata se mi rispondessi a questa domanda.

Se l’avversario dopo un 3Quadri del compagno dice 3Fiori,
è obbligato poi a correggere a 4Fiori
o ha qualche altra opzione?

Grazie e cari saluti
Denisa

Maurizio Di SaccoCiao Denisa,
la materia è regolata dall’Articolo 27 del Codice di Gara, il quale è piuttosto complesso (anni fa, ho scritto una monografia di oltre venti pagine in merito).
Per farla breve (ma bada che quanto sto dicendo non è del tutto esaustivo): no, non è obbligato a correggere in 4Fiori; però se lo fa la licita prosegue senza alcuna conseguenza, mentre se fa qualcosa di diverso (ma non può dire “contro”) il compagno dovrà poi passare per sempre, e potranno essere anche applicate, se del caso, penalità di attacco. Inoltre, il caso può essere materia di analisi alla luce dell’Articolo 23 del Codice di Gara.
Cari Saluti,
Maurizio Di Sacco