I Campionati Allievi e il Trofeo di terza, quarta categoria ed NC in corso da venerdì a Salsomaggiore Terme hanno impresso nell'albo d'oro i nomi dei nuovi Campioni nella categoria a coppie.

Vincitori 1 anno

Daniele Del Vecchio e Federico Oropallo

Cominciamo dal raggruppamento Allievi del primo anno, che sotto il cielo delle sale Cariatidi e Mainardi (la partecipazione ai Campionati Allievi è meravigliosamente in crescita e un salone da tempo non è sufficiente) hanno disputato la loro gara nazionale. Per indicazioni su come riuscire a far convivere massima concentrazione, fairplay e un po' di sana autoironia, gli Allievi sono sicuramente fra i migliori istruttori. "Bridge" fino a poco tempo fa era una parola nuova per Federico Oropallo e Daniele Del Vecchio, i vincitori in questa categoria. Tesserati per Latina Progetto Bridge, in t-shirt grigia di ordinanza con tanto di coroncina verde prestampata, i due sono effettivamente stati incoronati Campioni, assicurandosi, dopo solo 7 mesi di bridge, un titolo nazionale. Accompagnati a Salso dal loro istruttore Paolo di Capua, è stato grazie all'insegnante che hanno capito di aver vinto: inequivocabile il sorriso con cui Paolo si è avvicinato loro subito dopo la conclusione della terza e ultima sessione. A spingere con veemenza Oropallo e Del Vecchio sul massimo gradino del podio italian, dal 14° posto del post seconda sessione, è stata la stratosferica percentuale del terzo tempo: un immenso 87,38%. I due sono il giusto connubio fra ottimismo e realismo: Federico, studente di letteratura, era certo di poter sbaragliare gli avversari, mentre Daniele, fotografo, prima della partenza si diceva sicuro del contrario. Giovanni Ferrario e Bruno Attuati, dell'Associazione Sorriso Onlus, del milanese, conquistano la medaglia d'argento, mentre sul terzo gradino del podio salgono Giuseppe Cardarelli e Bruno Tridico, coppia romana dell'Associazione Arcadia Benbridge.

2anno

Elena Mazzucco e Nadia E. G. Testa

L'oro del raggruppamento Allievi del secondo anno è stato vinto dal binomio rosa alessandrino di Elena Mazzucco e Nadia Ester Giuseppina Testa. Allieve di Paolo Vigneri e Marina Causa, le due neocampionesse si sono portate da subito in vetta alla classifica, mantenendo, con la seconda sessione, la vertiginosa quota di oltre il 69%. Sarà stata l'emozione del traguardo ormai prossimo a "inchiodarle", per il terzo tempo, al 54%? Il risultato superiore alla media è stato molto più che sufficiente ad assicurare all'ingegnere e alla commerciante il titolo, con un vantaggio di oltre un punto percentuale sui secondi. Quando hanno capito di aver vinto? A prescindere da tutto, esclusivamente alla fine: solo la conferma della loro insegnante ha dato alle ragazze, stranamente incredule di fronte alla classifica, il via libera per poter festeggiare. Conquistano l'argento Andrea Del Pistoia e Federico Bazzichi, di Lido di Camaiore Bridge, che esattamente un anno fa, in questa medesima manifestazione, si assicurarono l'oro a squadre libere del primo anno. Terzo piazzamento per Elisa De Paola e Giuditta Tumbiolo, entrambe tesserate a Roma per l'Associazione Bridge EUR.

3anno

Silvia Bruna Casati e Gabriele Badioli

Fra gli Allievi Pre-agonisti, viene premiato il binomio coniugale di Silvia Bruna Casati e Gabriele Badioli, entrambi tesserati per Rimini Bridge e pupilli di Giuseppe Ricci e Daniele Donati. Marito e moglie hanno tenuto un buon andamento per le prime due sessioni, conservando la volata per il finale: al terzo turno hanno registrato il 68,20%. Il segreto del successo della coppia traspare dalla reazione di Gabriele alla domanda: "qual è per te il momento più bello del bridge?" Sorridendo con occhi ad un tempo furbi e teneri, l'elettricista replica:"quando mia moglie mi taglia le vincenti." Questo successo è particolarmente significativo per Bruna, che solo una settimana fa riporta una disavventura non meglio precisata ai Campionati regionali, fatto che l'avrebbe portata quasi a ventilare l'idea di smettere di giocare. Speriamo che il titolo di ieri, il primo per i due coniugi, l'abbia rimessa in pace col bridge. Sul secondo gradino del podio salgono Raffaele Ramazzotti Roberto Ramazzotti. Medaglia di bronzo per Riccardo Filippini e Maurizio Venturini.

categoria

Massimo Scorletti e Mario Trioni

Il Trofeo di 3a, 4a categoria ed NC è stato vinto da Massimo Scorletti e Mario Trioni, residenti nel milanese, primi con il 64,25%. Rispettivamente consulente informatico e ricercatore, entrambi giocano a bridge da quattro anni. Salgono sul secondo gradino del podio Lucia Ersini Pernicone e Nicola Pernicone e sul terzo Loreley Basile e Federica Rapisarda.

A una manciata di ore dalla carica di emozioni del coppie, a Salso è già l'alba di un nuovo giorno o, meglio, di un nuovo Campionato. Alle 10.00 prenderà il via la competizione a squadre.