E’ trascorso il primo dei due fine settimana di Selezione delle bridgiste iscritte al Club Rosa, che competono per il ruolo di titolare della Nazionale italiana femminile per i prossimi Campionati Europei.
Dopo 168 mani, Annaelisa Rosetta e Marilina Vanuzzi conducono la corsa verso la maglia Azzurra. Maglia che entrambe le giocatrici hanno già indossato in più occasioni internazionali, l’ultima delle quali ad Ostenda nel 2013, quando la squadra “Italia 1 women” conquistò il bronzo (in quel caso si trattava di un campionato a partecipazione libera). Seguono Gloria Colombo Brugnoni e Mietta Preve. Al terzo posto, Monica Aghemo e Luisa Venini. Se la classifica dovesse rimanere inalterata, sarebbero le prime due coppie a rappresentare l’Italia a Budapest in Giugno, insieme a una coppia individuata dal Commissario Tecnico fra la terza, la quarta e la quinta. Questa è anche la fascia in cui si collocano al momento due coppie dell’attuale Nazionale femminile: Paouluzi-Saccavini (quarte) e Ferlazzo-Manara (quinte), mentre Chavarria-Piscitelli sono attualmente settime.
Fare pronostici è però del tutto inappropriato: la distanza relativa fra le contendenti rende la Selezione aperta e la maglia Azzurra ancora raggiungibile per quasi tutte le giocatrici del Club. Le certezze arriveranno con il prossimo fine settimana di Selezione, previsto, anche in questo caso a Salsomaggiore Terme, per il 15-17 aprile 2016.