Nel fine settimana il bridge nazionale si incontrerà a Salsomaggiore Terme per assegnare gli ultimi titoli dell’anno. Da giovedì si svolgerà l’ultima fase della Coppa Italia (a squadre maschili, femminili e di seconda/terza/quarta categoria ed NC), finale che tradizionalmente chiude il calendario agonistico nazionale. Da venerdì si disputerà invece il Campionato a Coppie imp, quest’anno alla sua terza edizione.

Ancora una volta un evento italiano avrà l’appeal di un mondiale. La fase finale della Coppa Italia vedrà infatti schierati campioni assoluti, protagonisti delle scene italiane e internazionali, che difenderanno i colori delle loro formazioni di riferimento, inoltre impreziosite da giocatori di prim’ordine provenienti dall’estero. E’ il caso dei Campioni in carica della serie Men: la formazione Angelini (Ercole Bove cng, Francesco Angelini, Leonardo Cima, Valerio Giubilo, Lorenzo Lauria, Federico Primavera, Antonio Sementa, Alfredo Versace). La squadra negli ultimi dieci anni ha conquistato ben sette trofei della Coppa Italia, fra cui quelli corrispondenti alle ultime tre edizioni. Quest’anno schiererà gli stessi giocatori, ed inoltre Mustafa Cem Tokay, di nazionalità turca ma ormai residente in Italia e compagno di Antonio Sementa.

Di massimo calibro anche la rappresentativa Il Bridge-Lavazza, che nasce dall’incontro fra le formazioni dei capitani Maria Teresa Lavazza e Francesco Saverio Vinci. Nella squadra sono schierati i neocampioni d’Europa (per la quinta volta consecutiva!) Maria Teresa Lavazza (cng), Norberto Bocchi, Giorgio Duboin e Agustin Madala, con il nuovo acquisto Dennis Bilde (giovanissimo giocatore proveniente dalla Danimarca e a sua volta vincitore a Milton Keynes), insieme a Francesco Saverio Vinci e Fabrizio Hugony.

Questo panorama di massimo livello, costellato dalla partecipazione di molti altri protagonisti dei podi nazionali e non solo, è consacrato dalla presenza del Campione più leggendario: il grande Benito Garozzo, che giocherà per Bridge Breno.

La campionessa in carica della serie femminile è la rappresentativa Nardullo – TOP ONE, con Ennio Nardullo (cng), Monica Aghemo, Gianna Arrigoni, Monica Buratti, Debora Campagnano (con al collo l’oro mondiale recentemente conquistato in India con la Nazionale femminile della Francia, suo Paese d’adozione), Margherita Chavarria, Antonella Novo, Giuliana Pederzoli e Francesca Piscitelli. La squadra, iscritta con la stessa formazione, sarà insidiata da tutte le migliori giocatrici italiane schierate in diverse rappresentative. Sono iscritte, anche se in squadre differenti, anche le tre coppie Nazionale femminile, nei giorni scorsi medaglia d’argento alla Hua Yuan Cup in Cina: oltre alle già citate Chavarria-Piscitelli, Caterina Ferlazzo-Gabriella Manara e Simonetta Paoluzi-Ilaria Saccavini.

Detiene il titolo della Coppa Italia di seconda/terza/quarta categoria ed NC la formazione Basile – Bridge Ragusa (Salvatore Amenta, Desiree Basile, Marco Di Ruggiero, Piergiorgio Finocchiaro, Mirko Intravaia, Enrico Pennisi, Sebastiano Scatà). Avendo conquistato, con il trofeo, due punti piazzamento, questi giocatori sono tutti passati di categoria e in questa serie domenica avremo certamente, come ogni anno, dei nuovi vincitori.

La fase finale della Coppa Italia sarà preceduta da due spareggi, che si terranno nel pomeriggio di oggi. Nella serie Men, Fanfulla Bridge affronterà Amici del Bridge Firenze, mentre nel Femminile Bridge Varese incontrerà Circolo della Vela.