FranceNazionale femminile francese, vincitrice della Venice Cup
Joanna Zochowska, Vanessa Reess, Debora Campagnano, Laurent Thuillez, Benedicte Cronier, Sylvie Willard, Elisabeth Hugon

Primi verdetti da Chennai, ed uno di essi ci riguarda molto da vicino: la Francia ha sconfitto USA 2 nella finale della Venice Cup, e grazie a questo la manifestazione vedrà per la prima volta sul podio una giocatrice italiana, la fiorentina Deborah Campagnano.
La nostra vanta molti successi in patria, ed è ancora ospite abituale delle nostre manifestazioni, ma da quando si è sposata in Francia vive in costa azzurra, e gioca spesso anche nei campionati transalpini, al punto da aver partecipato alle selezioni per la squadra nazionale, regalando ai cugini, e contemporaneamente a noi, questa meravigliosa soddisfazione. Con Deborah giocava in coppia Bebette Hugon, e le altre componenti la squadra erano Vanessa Rees, Joanna Neve, Benedicte Cronier e Sylvie Willard.
Il bronzo è andato all’Inghilterra a svantaggio delle inglesi.
Tutto era praticamente finito ieri nel d’Orsi Trophy: USA 1 aveva un vantaggio insormontabile, e l’ha persino aumentato. Oro dunque a Bob Hamman, Hennant Lall (profeta in patria: è nato e cresciuto in India prima di trasferirsi negli USA per studiare), Reese Millner, Zia Mahmood, Michael Rosenberg e Mark Lair. Bronzo alla Polonia, che ha battuto USA 2.

USANazionale americana USA1, vincitrice del d’Orsi Trophy
Hemant Lall, Reese Milner, Michael Rosenberg, Petra Hamman, Zia Mahmood, Bob Hamman, Mark Lair, Jacek Pszczola