Sabato 6 e domenica 7 giugno la provincia di Perugia ha ospitato un doppio appuntamento nazionale, ormai tradizionale per il capoluogo umbro in questo periodo dell’anno: il torneo a squadre “Città di Spoleto” e il torneo a coppie “Città di Perugia” – Memorial Gianluigi Ferlin.
La sede di entrambi gli eventi è stato l’Hotel Albornoz di Spoleto.

La prima gara, a squadre, si è disputata interamente il sabato. Hanno partecipato 39 formazioni provenienti da diverse parti della penisola, fra le quali risaltano i nomi di alcuni fra i giocatori più riconosciuti in Italia, e in certi casi anche all’estero, come Antonio Vivaldi, Enza Rossano, Valerio Giubilo, Bernardo Biondo, Carlo Mariani e Simonetta Paoluzi, e inoltre Maurizio Di Sacco nelle insolite vesti di partecipante. Alla fine la vittoria è andata alla rappresentativa complessivamente più titolata, la formazione Publimethod di Luigina Gentili, Gaetano Mele, Enza Rossano e Antonio Vivaldi. I torinesi, con questa soddisfazione, hanno così in parte consolato la sconfitta della loro squadra (di calcio) del cuore, impegnata contemporaneamente a Berlino.
Secondo posto per la formazione Giordano, di Roma, con Alessandro Gandoglia, Cristiana Laitano, Riccardo Giordano, Valerio Giubilo e Margherita Chavarria. Terzo piazzamento, infine, per la squadra Berrettini, di Lorenzo Berrettini, di Perugia, e i romani Bernardo Biondo, Paolo Sconocchia e Daniela Tonti.

Spoleto, vincitori torneo a squadreGaetano Mele, Enza Rossano, Luigina Gentili, Antonio Vivaldi

Domenica 7 si è tenuta invece la gara a coppie. Anche questa volta a prevalere sono stati Antonio Vivaldi e Gaetano Mele (65,85%), che festeggiano così una doppia vittoria. Seguono i romani Giorgio Cameo e Simonetta Paoluzi e, al terzo posto, i toscani Damiano Bombardieri e Mario Muller.

Spoleto, vincitori torneo a coppieGaetano Mele e Antonio Vivaldi

Classifica Torneo a Squadre
Classifica Torneo a Coppie