2015Concorso-tappa1-quiz4_art

Ecco le soluzioni della prima tappa del Concorso Dichiarativo 2015, promosso da Marina Causa. Per risolvere i quiz del Concorso si utilizza il sistema Quinta Italiana. 

[message_box title=”QUIZ 4″ color=”yellow”]

Tappa2Quiz4

[/message_box]

[message_box title=”Risposte” color=”green”]

3Picche: 5 Esperti, 57 partecipanti
4Picche: 10 Esperto, 109 partecipanti
Passo: 0 Esperti, 11 partecipanti

 [/message_box]

BocchiNorberto Bocchi

4Picche

Dico 4Picche anche se mai e poi mai sarei passato; avrei aperto di 3Picche.

[divider scroll_text=””]

CerretoRodolfo Cerreto

4Picche

Mi sembra di routine. Se ho un compagno “esuberante”, che potrebbe riaprire con mani meno che blindate, potrei pensare di dirne solo 3. Così da dargli modo di “sfogarsi” e aumentare le chance di giocarne 4 e non 5. Se però Ovest dichiarasse 4Cuori e proseguisse “Passo, Passo”, a lasciargliele giocare non ci penso proprio. Allora tanto vale dirle subito.

[divider scroll_text=””]

ClairPaolo Clair

3Picche

3Picche. Non ne dichiaro 4 solo perché sembra che il mio compagno abbia la mano forte (e quindi potrebbe non avere una distribuzione canonica per il contro informativo…) ma Passo proprio non lo dico

[divider scroll_text=””]

Franco Caviezel e Didi Cedolin

Franco Caviezel e Franco “Didi” Cedolin

4Picche

[divider scroll_text=””]

DiBello

Furio Di Bello

3Picche

Lascio dichiarare il rever al mio compagno prima di dire 4Picche.

[divider scroll_text=””]

Gabriele Gavelli

Gabriele Gavelli

4Picche

Se Nord ha 4 Picche bene, se 19 bilanciati ci metterò le mani. Non posso essere equivocato sulla mia forza onori, visto il Passo di mano.

[divider scroll_text=””]

Steve Hamaoui

Steve Hamaoui

4Picche

Ho detto passo con una mano che probabilmente avrei aperto di 3Picche vista la situazione di zona favorevole. Adesso dico quello che penso avrei dovuto dire prima.

[divider scroll_text=””]

Lanzarotti

Massimo Lanzarotti

4Picche

Questa è facile.

[divider scroll_text=””]

DiBello

Fulvio Manno

4Picche

Gioco manche, o in attacco o in difesa.

[divider scroll_text=””]

Mariani

Carlo Mariani

3Picche

Non credo che la dichiarazione finisca.

 [divider scroll_text=””]

MoritschMassimo Moritsch

3Picche

Questo è un problema “virtuale”… Uno dei due (apertore o mio partner) dovrebbe avere una mano forte, dichiarando 4Picche corro il rischio che il mio possa riaprire se è lui ad averla, su 3Picche invece dichiarerà ed io poi ne dico 4. Se è invece l’avversario ad avere la mano forte, dichiarerà lui ed io mi giocherò ugualmente 4Picche in seguito!

[divider scroll_text=””]

Olivieri

Gabriella Olivieri

4Picche

Non ho sottoaperto… Tante Picche, debole. [divider scroll_text=””]

MortarottiAntonio Mortarotti

4Picche

Spero che il mio compagno non abbia il vuoto a Picche… Anche Passo andrebbe bene…

[divider scroll_text=””]

Attanasio

Dario Attanasio

4Picche

[divider scroll_text=””]

VivaldiRossano

Antonio Vivaldi ed Enza Rossano

3Picche

La variante sarebbe il Passo, ma sull ‘eventuale 4Fiori non sapremmo cosa dichiarare…

[divider scroll_text=””]

[message_box title=”Il commento di Bernardo Biondo, il regista di questa tappa” color=”red”]

Biondo

Caso “facile”, solo due possibilità, 3 o 4Picche? Ci sono fra l’altro almeno un paio di esperti che non sono d’accordo sul passo di apertura (Bocchi: “dico 4Picche anche se mai e poi mai sarei Passato; avrei aperto di 3Picche” e anche Hamaoui “Ho detto Passo con una mano che probabilmente avrei aperto di 3Picche vista la situazione di zona favorevole; adesso dico quello che penso avrei dovuto dire prima!”); solo qualcuno degli esperti “teme” che il compagno possa “eccitarsi” facendo volare troppo la dichiarazione (Cedolin: “Mi sembra di routine. Se ho un compagno “esuberante”, che potrebbe riaprire con mani meno che blindate, potrei pensare di dirne solo 3. Così da dargli modo di “sfogarsi” e aumentare le chance di giocarne 4 e non 5. Se però Ovest dichiarasse 4Cuori e proseguisse “Passo, Passo”, a lasciargliele giocare non ci penso proprio. Allora tanto vale dirle subito.” Comunque dice 4Picche, mentre Moritsch: “Questo è un problema “virtuale”… Uno dei due (apertore o mio partner) dovrebbe avere una mano forte, dichiarando 4Picche corro il rischio che il mio possa riaprire se è lui ad averla, su 3Picche invece dichiarerà ed io poi ne dico 4. Se è invece l’avversario ad avere la mano forte, dichiarerà lui ed io mi giocherò ugualmente 4Picche in seguito!”.
Rossano-Vivaldi dicono 3Picche: “La variante sarebbe il Passo, ma sull’eventuale 4Fiori non sapremmo cosa dichiarare…” come pure Di Bello: “Lascio dichiarare il rever al mio compagno prima di dire 4Picche.”

Credo che fondamentalmente sia un problema di stile, ma sono profondamente d’accordo con gli ultimi 3 commenti, credo che dicendo 3Picche la dichiarazione mi tornerà al 100% e potrò dire 4Picche calmando i bollenti ardori del mio partner, cosa che non riuscirei esattamente a fare saltando a 4 direttamente…
Sono dubbioso sull’opportunità di un’apertura di 3Picche in prima posizione seppure in situazione di zona favorevole; questa azione significherebbe che se trovassimo il compagno con mano di oltre 18-20 punti ci troveremmo di certo a giocare il livello di 5, considerando quali sarebbero le aspettative del compagno che magari potrebbe anche fare affidamento su un colore solido fra le nostre mani….

[/message_box]

[message_box title=”Punteggi” color=”green”]
3Picche = 100
4Picche = 70
Passo = 10
[/message_box]