Campionato a Coppie Ordinari 2015

Dopo cento mani di bridge, Edouard Alazraki e Alberto Profumo conquistano il titolo italiano a Coppie per tesserati di tipologia “Ordinario”. Primi già dopo l’ottava delle dieci sessioni di Mitchell previste, i due giocatori, entrambi di Milano, hanno saputo resistere all’acceso inseguimento di Stefano Alunni e Luigi Frezzotti. La coppia di Ancona, vincitrice della medaglia d’argento, risulta distanziata dai nuovi campioni, nella classifica finale, solo per frazioni di punto. Questa è la prima medaglia nella carriera di Alazraki e Profumo, per i quali la parola “carriera” ha significato per tanti anni imprenditore e ingegnere, finché, più liberi da impegni, i due amici hanno potuto dedicare più tempo alla propria passione, scegliendo di raggiungere Salsomaggiore per lanciarsi finalmente nel loro primo Campionato italiano. Esperienza che Alazraki in particolare definisce eccezionale, a prescindere dal risultato, comunque inatteso: “mi piacciono tantissimo questi ambienti e le riunioni di bridgisti da tutta Italia. Il prossimo anno torneremo a difendere il titolo”. Sul terzo gradino del podio salgono Gianni Cianti e Rolando Nutarelli, di Empoli, che raddoppiano così il bottino di medaglie della Toscana, che nel frattempo si assicurava anche l’oro nel Campionato di Società a Squadre tramite la rappresentativa di Villa Fabbriche.