L'Esperto risponde

Oscar SorgatoCiao Maurizio,
ho una situazione da risolvere, quella delle mani forti, perché anche una tua precedente spiegazione del 16 novembre 2013 che metteva in evidenza l’importanza di valutare le perdenti, come parità di vincenti togliendo dalla cifra 13 le presunte perdenti, non è bastata per trovare uniformità di opinioni sulla seguente mano:
Picche – Cuori – Quadri QJ109xx Fiori QJ109xxx
che ha visto un’apertura, primo di mano, di 2Fiori forte e poi con la successiva licita il salto a 5Fiori, mantenuto impegno, grazie alla presenza di Asso e Re di Quadri al compagno.
Gli avversari hanno lamentato il danno subito, per non essere riusciti a dichiarare 6Picche, a causa dell’apertura di 2Fiori spiegata come forte o da quattro perdenti.
Quindi la mia scontata domanda è la seguente: è regolare l’apertura di 2Fiori forte o con quattro perdenti, con la mano su indicata?
Grazie
Oscar Sorgato (SRR029, Circolo Eremitani)

Maurizio Di Sacco

Caro Oscar,
è certamente permesso giocare un sistema dove quella mano si possa aprire di 2Fiori, tuttavia, non ci si può limitare a spiegare agli avversari “quattro perdenti”, ma si deve mettere bene in risalto come quel principio possa essere portato alle estreme conseguenze, fino a prevedere mani anche molto povere in punteggio.