italiagirls

Si è conclusa nel migliore dei modi ancora possibile la prova delle azzurrine a Istanbul, capaci come sono state di vincere la medaglia di bronzo, così ripetendo il risultato di Tai Cang due anni fa.
E’ vero che un posto tra le prime quattro era più o meno scontato, ma io credo che un podio mondiale non si possa mai dare per garantito.
Le nostre meritano un particolare riconoscimento per la capacità che hanno avuto di ricomporsi dopo l’amara sconfitta di ieri, e di rimanere concentrate fino alla fine.
L’incontro, poi, lo hanno dominato, vincendolo tre tempi su quattro e concludendo 154,5-97.