Sicut erat in votis l’Italia Girls ha facilmente disposto dell’Ungheria seppellendola sotto una montagna di IMP. Il destino dell’incontro era già ampiamente segnato dopo due tempi, ed ancor più dopo il terzo.

Nonostante, infatti, le magiare abbiano vinto l’ultima frazione per 20 a 15, abbiamo finito 217-74. Domani ci toccherà la Francia, come in effetti previsto, anche se le transalpine erano indietro di 27 IMP con un tempo da giocare. Partiremo da -2.