European Youth Pairs Championships 2014

RisultatiArticoliNazionaleIncontri su BBOFoto

Eravamo molto soddisfatti, ieri, ma non possiamo dirci altrettanto oggi, visto che delle coppie che erano qualificate alla finale dopo la prima giornata, ne sono “sopravvissute” di meno. Tuttavia, abbiamo pur sempre in finale più coppie di quante ne abbiamo mai viste.
La delusione più cocente è arrivata dagli Younsters: Percario-Scatà sono riusciti a confermarsi nell’elite, e senza mai soffrire, ma sono invece sprofondati sia Calmanovici-Sau che Manganella-Racca. Mentre però i primi hanno perso contatto da subito con le posizioni di pregio (finendo 41esimi), i secondi hanno galleggiato a ridosso dell’ambito ventiseiesimo posto per quattro turni su cinque, cedendo tuttavia di schianto nelle ultime dieci mani per ritrovarsi 38esimi. Sono infine rimasti circa dove li avevamo lasciati sia Sartori-Tasinato che Chiarandini-Gaiotti, rispettivamente 53esimi e 55esimi.
Tra i più grandi, bella prestazione delle nostre due coppie di punta: hanno concluso terzi Donati-Gandoglia e quinti Bergami-Zanasi. Niente da fare, invece, per la terza formazione in gara, Costanzo-Fagotto, solo 61esimi alla fine.
Per concludere, le ragazze, anch’esse brillanti. Quattro di esse, le coppie Chavarria-Salvato e Botta-Costa, tutte naviganti di lungo corso nella categoria, hanno portato a casa, pur con qualche sofferenza, la qualificazione, mentre la terza formazione, quella delle esordienti De Lutio-Raffa ha mancato il bersaglio per un soffio. Le due sono infatti arrivate tredicesime, prime delle escluse, dopo aver occupato quella posizione praticamente dall’inizio alla fine, senza essere mai capaci dello scatto necessario.