Durante i Campionati Assoluti a Squadre femminili, Federica Buttò, rappresentante della Nazionale italiana “girl” (femminile under 26) dà prova di sé con questo bello squeeze con messa in presa.

Nel silenzio avversario, lei e Caterina Burgio, in Est-Ovest, raggiungono il contratto di 6Fiori.

2014_05_07_m1

Federica ButtòFederica, in Est, è la dichiarante e riceve l’attacco di Quadri7.

Prende di Asso e gioca la FioriQ, scoprendo la cattiva divisione delle Atout (5-0) (Sud scarta una Cuori).
Muove piccola Cuori dal morto verso l’Asso della mano. Dopo una lunga pensata, Nord scarta una Quadri, rivelando che anche il palo di Cuori è malripartito (6-0).

Ora Federica sa che Sud aveva in partenza 6 carte di Cuori e nessuna Fiori; non essendo mai intervenuto, ipotizza una 6-4 con le Picche.

Muove piccola Picche verso il Fante del morto, rimanendo in presa.
A questo punto incassa quattro giri di Atout, sui quali Sud è in difficoltà per gli scarti. Alla fine, abbandona due Quadri, una Cuori e una Picche per questo finale:

2014_05_07_m2

Federica incassa CuoriK, CuoriQ e gioca Cuori: Sud, in presa, è costretto a giocare sotto il PiccheK.

Se, alla terza presa, Nord avesse tagliato la Cuori, Federica avrebbe comunque realizzato il contratto:

– se l’avversaria fosse tornata Quadri, lei avrebbe tagliato la Quadri al morto, sarebbe rientrata in mano superando una Fiori del morto e avrebbe realizzato 5 prese a Fiori, un taglio, una presa a Quadri, 3 prese a Cuori e 2 prese a Picche.

– se fosse l’avversaria fosse tornata Fiori, avrebbe preso e incassato le Fiori. Sud sarebbe andata in compressione: dopo aver scartato una Cuori, due Quadri e una Picche sull’ultima atout avrebbe dovuto decidere quale carta abbandonare e la dichiarante si sarebbe regolata di conseguenza.

Brava Federica, a Istanbul (dove in Agosto si terranno i World Youth Teams Campionships, per i quali l’Italia è qualificata nella serie femminile) avremo proprio bisogno che realizzi mani come questa!

Si ringraziano Francesco Ferrari per aver segnalato la mano e Federica Buttò per avere, su richiesta, dettagliato la sua giocata alla redazione