Ciao Maurizio,
torneo di circolo:

Attacco: Cuori7.
Il morto, Est, ha queste carte:

Picche A63   Cuori AKJ72   Quadri KJ5   Fiori Q4

Il morto, interpellato, sostiene che la licita di 2SA (al posto di 2Picche) avrebbe potuto essere intesa non forzante, mentre 2Picche era senz’altro rever.

Io ero in Nord, con queste carte:

Picche KQ9   Cuori 76   Quadri 864   Fiori K1053

La licita di 2Picche avrebbe dovuto essere Alertata?
Licitare 2SA credo sia naturale (se non è rever almeno è forcing manche).
Mi farebbe piacere avere il tuo parere.
Grazie, 
Angelo

Ciao Angelo,
da quello che leggo – ma l’Arbitro avrebbe dovuto approfondire la materia, se chiamato (tu non mi dici se lo sia stato) – sembra che l’apertore abbia offerto una sua personale interpretazione del sistema, e quindi che Alert non ci dovesse essere.
Tuttavia, è invece ben possibile che così non fosse, e che la struttura del sistema richieda quell’azione, in quella situazione, e questo a prescindere dal fatto che ci fosse uno specifico accordo, oppure no. Questo è un punto molto importante da capire: a volte i giocatori hanno in realtà degli accordi – le inferenze, come dice l’Articolo 40 del Codice di Gara, sono “accordi di coppia” a tutti gli effetti – senza che se lo siano mai detti, ovvero tutto quanto segue direttamente dagli accordi espliciti, e che è possibile dedurre conoscendo il resto.
Questa è appunto la linea di indagine che andava seguita.
Cari Saluti,
Maurizio Di Sacco