Andrea DalpozzoIl posto nel Consiglio Federale rimasto vacante dopo la scomparsa di Guido Ferraro è stato occupato da Andrea Dalpozzo.

Per determinare la successione si è consultata la graduatoria delle elezioni del Luglio 2012, quando il primo escluso dal Consiglio fu Carlo Mantegazza, seguito in lista da Andrea Dalpozzo. Dopo la rinuncia di Mantegazza alla carica, è stato consultato Dalpozzo, che ha accettato la nomina e ha preso parte al suo primo Consiglio il 12-13 Aprile scorsi.

Andrea Dalpozzo, ingegnere edile, è conosciuto nel bridge italiano per la sua intraprendenza e le sue capacità organizzative. E’ infatti il principale responsabile del torneo di Rastignano, evento che ha riscosso crescente successo negli anni fino a diventare uno degli appuntamenti più apprezzati del bridge nazionale.
Andrea fu anche promotore, con Silvia Valentini, Consigliere Federale, della raccolta fondi per la riapertura della sala culturale del Comune di Medolla dopo gli eventi sismici che colpirono l’Emilia Romagna nel 2012.

Un anno e mezzo fa, quando cominciai a lavorare per la Federazione, Andrea mi scrisse un messaggio importante. Mi disse: “non dimenticare mai la coerenza, se hai un’idea quella dev’essere. Se hai fatto una promessa o preso un impegno rispettalo. La gente seria si ricorda delle persone serie, non degli urlatori, prepotenti, ecc.”
I giusti consigli arrivano sempre dalle giuste persone. In bocca al lupo ad Andrea.