ferraroL’amico Guido Ferraro è ricoverato in un reparto di terapia intensiva.
Un primitivo senso di rispetto della privacy ci spinge a non aggiungere particolari.
A lui ed alla famiglia tutto il nostro affetto e i più sentiti auguri che questa preoccupante situazione si risolva per il meglio.
Siamo certi che questi sentimenti siano condivisi da tutti i bridgisti, italiani e no.