DICHIARIAMO IN QUINTA ITALIANA 

ORGANIZZAZIONE GENERALE
[accordion]

[acc_item title=”Sede del concorso e cadenze”]

Il Concorso ha cadenza trimestrale.
In ogni sessione verranno proposti 8 quiz dichiarativi.

I quiz compariranno sul sito della FIGB il 1° gennaio, il 1° aprile, il 1° luglio e il 1° ottobre.

I quesiti rimarranno attivi per 30 giorni ed entro tale scadenza sia i partecipanti sia i Solutori dovranno comunicare le loro soluzioni, dopodiché il Regista e il Coordinatore avranno un mese di tempo per le valutazioni e la stesura dei commenti.

Le soluzioni dei quiz, i relativi commenti e le classifiche verranno pubblicati su BDI Online un mese dopo la scadenza (1° marzo, 1°giugno, 1°settembre, 1°dicembre)

[/acc_item]

[acc_item title=”Registi, Solutori, Partecipanti”]

Ogni anno verranno scelti 4 Registi che diano la loro disponibilità a svolgere questo compito per uno dei quattro trimestri.

I compiti del Regista nel trimestre di sua competenza sono:

  • formulare a suo insindacabile giudizio gli 8 quiz da proporre;
  • valutare le soluzioni e attribuire i punteggi per ogni quiz, commentare i quiz e le soluzioni proposte; 
  • al termine dell’anno concordare con gli altri Registi quali modifiche suggerite dai solutori siano da apportare al sistema;
  • fornire soluzioni ai quiz degli altri Registi negli altri trimestri.

I Solutori saranno in tutto 18:

  • i 3 Registi che non sono di turno nella formulazione dei Quiz;
  • 14 Giocatori selezionati tra i prima categoria, di cui almeno 6 siano anche Insegnanti con qualifica non inferiore a Maestro; 
  • il vincitore del Concorso nell’anno precedente. 

Compito dei Solutori è di rispondere ai quiz con le modalità descritte al punto 2.2.

Con l’ovvia esclusione di Registi e Solutori, possono partecipare al concorso tutti gli iscritti alla Federazione, esclusi gli Allievi di primo anno. I partecipanti debbono inviare una e una sola soluzione per ogni quiz entro i tempi indicati.
La password da utilizzare è la stessa con cui normalmente accedono alla loro area riservata.

[/acc_item]

[acc_item title=”Premi e riconoscimenti”]

Sono previsti i seguenti riconoscimenti per i Partecipanti al concorso:

  • per i classificati nei primi 40 posti: pubblicazione della classifica su BDI Online.
  • Il vincitore farà parte dei Solutori del Concorso nell’anno successivo, sostituendo il vincitore precedente.
  • Premi di singola tappa: 6 bottiglie di Chianti superiore Villa Fabbriche al primo classificato dei Partecipanti (in caso di parità: chi ha iscrizioni ininterrotta alla FIGB di più vecchia data). I quattro premi di tappa saranno spediti a fine anno.

[/acc_item]
[/accordion]


QUIZ

[accordion]
[acc_item title=”Formulazione dei quiz”]
Il Regista formula i quiz senza alcun vincolo di tema né di originalità: il quiz può essere riportato da un’altra rivista, inventato o suggerito da un lettore. Nella formulazione del quiz è obbligatorio indicare il tipo di gara cui si riferisce (conteggio Mitchell oppure IMP) e la situazione di zona. In caso venga applicata da un avversario una convenzione, occorre riassumerne il significato.

[/acc_item]
[acc_item title=”Regole per i solutori”]

Per ogni quiz i Solutori sono tenuti a fornire:

  • [obbligatorio] una risposta univoca al quiz. Tale risposta deve essere congrua col sistema proposto nella convention allegata: risposte basate su accordi o convenzioni differenti verranno automaticamente scartate.
  • [facoltativo ma molto gradito] un commento alla risposta fornita, con eventuali indicazioni delle alternative tra cui si era in dubbio.
  • [facoltativo] un suggerimento di modifica al sistema per meglio affrontare la situazione proposta dal quiz. Accordi e convenzioni verranno presi in considerazione, purché non prevedano complessi sviluppi artificiali che alterino la naturalità del sistema.

[/acc_item]

[acc_item title=”Attribuzioni di punteggio e reclami”]

Il Regista, per ogni risposta al quiz, attribuisce il punteggio a suo insindacabile giudizio. Egli è tuttavia soggetto ai seguenti vincoli:

  • Il punteggio massimo per una risposta è 100, il minimo è 0 (nel caso nessun Solutore abbia fornito quella soluzione). I punteggi vanno di 10 in 10.
  • Più risposte possono essere valutate 100 (Esempio: ad un quiz 9 Solutori hanno risposto Passo e 9 hanno risposto Contro. Il Regista può valutare che la situazione sia di assoluto dubbio e dare il massimo ad ambedue). 
  • Se anche un solo Solutore ha fornito una determinata risposta, a tale soluzione è obbligatorio attribuire almeno 10 punti. 
  • Il Regista può premiare una risposta che nessun Solutore abbia fornito, ma in questo caso non può attribuire più di 10 punti. 
  • La frequenza delle risposte fornite dai Solutori costituisce la guida per il Regista, ma non è vincolante, soprattutto in considerazione dei commenti (Esempio: al quiz la frequenza delle risposte è stata 2Picche (8 risposte), 2SA (6 risposte), 3Fiori (4 risposte). La massima frequenza è per 2Picche, ma se nei commenti la maggior parte di chi ha risposto 2Picche o 3Fiori ha indicato come alternativa 2SA, il Regista può attribuire, per esempio, 100 a 2SA, 80 a 2Picche e 40 a 3Fiori). 
  • La somma dei punteggi attribuiti alle varie risposte non è quindi predeterminata.

Le attribuzioni di punteggio sono inappellabili. I reclami verranno presi in considerazione solo se riguardano l’ammissibilità del quiz o delle soluzioni: ƒ non possono essere proposti quiz con licite in contrasto con le definizioni di sistema;
ƒ non possono essere premiate soluzioni in contrasto con le definizioni di sistema.

[/acc_item]

[acc_item title=”Registrazione dei suggerimenti”]

Al termine della sua sessione trimestrale, il Regista, a suo insindacabile giudizio, archivia quelle proposte di modifica al sistema pervenute dai Solutori che ritiene valide. Tali proposte verranno valutate dai Registi nella riunione di fine anno.

[/acc_item]
[/accordion]

IL SISTEMA

[accordion]

[acc_item title=”Convention Card del Sistema”]

La convention card estesa del sistema, comprese le ultime modifiche apportate, viene pubblicata contestualmente all’apparizione del primo ciclo di Quiz di ogni anno su BDI Online.

[/acc_item]

[acc_item title=”Regole di interpretazione nei casi non previsti”]

Regole di interpretazione nei casi non previsti
Nei casi (non infrequenti) in cui una dichiarazione fornita dal compagno in uno specifico quiz non trovi riscontro nelle definizioni del sistema, i Solutori (e quindi i Partecipanti), qualora non abbiano precise idee in proposito, si ispireranno alle seguenti indicazioni:

Dichiarazioni senza intervento: 
ƒ Forzante – Non Forzante ⇒ Forzante.
ƒ Naturale – Artificiale ⇒ Naturale. Dichiarazioni della coppia che è intervenuta:
ƒ Forzante – Non Forzante ⇒ Non Forzante.

Contro 
ƒPunitivo – Non Punitivo ⇒ Non Punitivo.

Surcontro 
SOS – A giocare ⇒ SOS se a un contratto parziale.

In situazioni competitive, quando il Passo sarebbe forzante, il Contro è…
ƒPunitivo – Non Punitivo ⇒ Punitivo sul parziale, Scoraggiante sulla manche.

In situazioni competitive, quando il compagno ha dichiarato, 4SA a livello è…
ƒRKCB – Fit+Controllo ⇒ Fit+Controllo.

Dopo il Contro Informativo e un colore del compagno, un nuovo colore del contrante è…
ƒ Naturale – Fit+Cue-bid ⇒ Nat. se l’apertura è stata a liv. 1 o 2; Cue bid se l’apertura è stata a liv. 3+.

[/acc_item]

[acc_item title=”Aggiornamento annuale del sistema”]

Al termine dei quattro trimestri di ogni Concorso i Registi si riuniscono per esaminare le proposte di modifica al sistema. I Registi possono rifiutare qualsiasi modifica a prescindere dalla frequenza con cui è stata proposta. Viceversa, perché una modifica sia accettabile, deve rispettare alcune limitazioni:
ƒ nessuna modifica può variare l’assetto generale delle aperture a livello 1 (Nobili Quinti, Quadri Quarto, apertura 1Quadri con la 4-4 minore, Senz’Atout 15-17);
ƒ non possono essere proposte aperture a liv. 2 Multicolored a meno che tutte le opzioni non siano forti;
ƒ non possono essere proposte risposte multicolored alle aperture di 1, o prosecuzioni multicolored agli interventi, a meno che tutte le opzioni non siano INV+.
Una volta rispettati questi limiti, i Registi possono accettare qualsiasi modifica;
è tuttavia raccomandabile dare la precedenza a quelle soluzioni che hanno diffusione internazionale (es.: Lebensohl, Scramble, ecc.).
Le modifiche al sistema verranno rese pubbliche su BDI Online contestualmente alla batteria di quiz del primo trimestre del nuovo concorso.

[/acc_item]
[/accordion]