Ciao Maurizio.
Del seguente episodio non ho testimonianza diretta ma solo il racconto da parte del protagonista.
In sintesi, a due carte dalla fine di una mano giocata a colore, il dichiarante ha in mano un’Atout (per esempio Picche) ed altra carta non vincente (per esempio Cuori) ed al morto un’Atout ed altra carta non vincente in terzo colore (per esempio Quadri).
La difesa non ha più carte di Atout ed è in presa il difensore alla destra del dichiarante che gioca una Quadri vincente su quella del morto.
Il dichiarante dichiara “taglio in mano e taglio al morto questa carta” e nel dire queste parole esibisce però solo la perdente (la Cuori) oppure esibisce entrambe le carte, ma prima la Cuori dell’Atout (il dichiarante stesso riconosce che all’atto pratico la Cuori è stata di certo esibita prima dell’Atout): la difesa reclama la presa in quanto la Cuori è “carta giocata”.
Non so se nell’occasione sia stato convocato l’Arbitro e se sì quale decisione abbia preso: da quello che ho capito la discussione è degenerata subito in termini tali per cui il giudizio arbitrale sarebbe stato assolutamente secondario.
Rimanendo comunque negli stretti termini della questione, la difesa ha diritto a questa presa oppure l’aver dichiarato la linea di gioco garantisce al dichiarante il diritto a conseguirla?
Grazie per la solita attenzione.
Ezio Lazzari (LZZ005, Bridge Bologna Rastignano)

Ciao Ezio,
trovo la discussione intervenuta davvero sgradevole, a mi dispiaccio che non sia stata sedata adeguatamente.
L’argomento è davvero banale: il dichiarante ha di fatto interrotto il gioco (cfr. Articolo 68 del Codice di Gara, paragrafi A, C e D), per cui quali carte abbia esposto, ed in un quale ordine, successivamente, o anche contestualmente alla richiesta, non ha alcun rilievo. L’unica cosa che cosa, è la linea di gioco che ha statuito al momento di fare la sua richiesta medesima, per cui – ed è ovvio – alla difesa non spettava alcuna presa, ma certo competeva una qualche reprimenda per l’inutile polemica.
Cordiali Saluti,
Maurizio Di Sacco