Nardulo_Ostenda_art

La nostra trasferta (Ennio Nardullo – Antonella Novo) per i Campionati Europei a Coppie Miste e Coppie Open di Ostenda non si è purtroppo accompagnata ad una buona prestazione.
E’ vero che il campo dei partenti era ottimo, ma al di là della bravura degli avversari incontrati dobbiamo riconoscere che ci abbiamo messo molto del nostro. Pazienza. Resta la soddisfazione di avere potuto gareggiare in tale contesto affrontando giocatori ottimi e sistemi diversi, con la possibilità di acquisire quella esperienza di tipo internazionale che ci manca e che fa la differenza.

Il Mitchell è sicuramente competizione difficile e stressante, nella quale l’aggressività è spesso premiata. Abbiamo subìto molti interventi violenti, addirittura la Multicolor su nostra apertura di 1SA con la quarta nobile!

Vi presento a seguire due mani del Coppie Open in cui una volta tanto è stata premiata la nostra.
1) Settimo turno di Qualificazione. Siete in Nord e arrivano al tavolo i forti GromovDubinin.

Gromov Dubinin

dopo avere preso uno zero nella prima smazzata, tirate su nel secondo board (Board 4, dichiarante Ovest, tutti in zona) queste carte:

Picche 42   Cuori KJ9   Quadri 42   Fiori Q108652

Qual è la vostra dichiarazione? Un prudente Passo (il livello 3 spetta agli avversari)? Fate competizione a 4Fiori? Scelta difficile, specie in zona e contro questi avversari.
Vi grattate la pera e poi, non senza prendervi qualche rischio, decidete per un “fantasioso e rischioso 3Cuori” che la Vostra compagna potrà correggere, ma tutti passano… E, cosa buona, nessuno Contra.

Attacco QuadriA ed il morto scende con queste “belle carte” (si fa per dire…):

QuadriQJ non servono a nulla ma la quinta di Cuori anche se scartinata non rientrava nelle vostre speranze. Meglio!
Un down potrebbe essere ottimo, ma dopo un attimo intravedete la possibilità di fare la mano.
QuadriA, QuadriK e Picche. Passate la Donna che fa presa.

Ricostruite la mano di Gromov: QuadriA e QuadriK di quadri sesti, PiccheK probabilmente quarto. Se detiene il FioriK secco siete quasi in porto.
Il gioco prosegue ai cento all’ora: PiccheA e Picche tagliata, Fiori verso il morto, Re di Gromov ed Asso, Cuori verso la fourche e non sbagliate a passare il pezzo giusto, il Re.
Cuori per la Dama di Gromov che non può che farvi tagliare al morto. Fiori impasse al Fante.
Pagate ancora soltanto il Cuori10 a Dubinin.
Bene! 2 prese a Cuori e 2 prese a Quadri pagate. 3Cuori fatte. Top assoluto (3Quadri si fanno e a 4Fiori si va 2 down).
Ed anche Gromov mostra il suo lato umano quando prende con la CuoriQ… Con un piccolo sbottò di rabbia.

Quindi la smazzata completa:

2) Altra situazione: aggressività in apertura

Nono Turno di Qualificazione Coppie Open – Avversari i norvegesi CharlsenHoftaniska (per la cronaca, mentre scrivo questo articolo, i due sono in testa dopo due sessioni nel Patton a Squadre di Biarritz davanti alla squadra Lavazza).

12Cuori = 4 Cuori, 5+ Fiori 11/16
22Picche = Relais interrogativo
32SA = minimo senza tre carte di Picche
44Fiori = limite

4Fiori-1. Sono così criticabili E/O per non essere “entrati in dichiarazione”? In ogni caso Top assoluto per noi in N/S, in quanto l’avversario ha perso la possibilità di realizzare 10 prese con Atout Cuori ed 11 con Atout Picche… Ma non solo. I due norvegesi frastornati, forse anche dalla birra, al board successivo mi contrano 1Cuori. Mantenuto impegno. Altro Toppone!

Ennio Nardullo