E’ l’ultima mano del Campionato (O/E-O), siete Sud con

Picche A    Cuori KQ10942    Quadri AK85    Fiori 102

e dopo tre ‘Passo’ aprite di 1Cuori (quinta nobile, 11-16 punti). Avete un massimo assoluto per l’apertura di uno maggiore e la risposta 2Quadri del compagno (di norma cinque carte e 10-11 punti dopo il passo) rivaluta enormemente la vostra mano. Inoltre avete la possibilità di indagare ‘a basso costo’ la dislocazione della forza del rispondente con il salto a 4Fiori che interroga sul numero di carte chiave rappresentate dagli Assi e, nella circostanza, da QuadriK e QuadriQ.
Le risposte sono a gradino (0-1, 2, 3) e 4Picche mostra inequivocabilmente i due Assi mancanti e la QuadriQ. Avete già elementi sufficienti per dichiarare 7Quadri col minimo numero di passaggi licitativi, o se volete essere più raffinato e preciso, avete a disposizione 5SA per le repliche di 6Fiori con il minimo di quanto promesso nel colore (Qxxx) o 6Quadri con qualcosa di più di quanto promesso (QJxx o Qxxxx). Questa è la licita completa senza affinamenti:

E adesso ruotate la vostra posizione di 180° in modo da trovarvi in Sud alle prese con il grande Slam a Quadri ricevendo l’attacco di PiccheK.

Preso l’attacco al morto, QuadriA sul quale tutti rispondono e Cuori all’Asso. Ora QuadriQ (Est scarta Picche) e Quadri al Re del morto seguito da CuoriK, CuoriQ (Est scarta Fiori) e Cuori taglio. Adesso Picche taglio, due carte nere di mano vanno su Cuori10 e Cuori9 affrancati del morto, e ultime due prese con l’FioriA e l’Atout di mano. Ben giocato! Questa la mano completa:

Le cronache riportano che con lo stesso attacco qualche dichiarante è andato sotto ma non nel Grande, bensì nel piccolo Slam a Quadri. Probabilmente deve aver tirato un terzo colpo d’Atout dopo Asso e Re del morto. Sarà stata la stanchezza? Oppure l’arrabbiatura col compagno (o con sé stesso) per non aver dichiarato il grande Slam? Mah!