Logo Fantoni

Per gentile concessione del blog ufficiale di Fulvio Fantoni
www.fulviofantoni.com

Ciao a tutti!
Il Festival di Juan Les Pins si è concluso con la vittoria della nostra squadra, Monaco (Zimmermann, Helgemo, Helness, Multon, Nunes, Fantoni), al secondo posto la squadra Hok (De Boer, Van Den Bos, Van Lankueld, Mme Snellers) e al terzo la squadra Chemla (Chemla, Bompis, Quantin, Reiplinger).

Vi racconto una mano interessante capitata durante il Festival:

Il contratto è 6Fiori giocati da Sud.

Attacco

Un attacco in Atout renderebbe il contratto irrealizzabile, in quanto le sono divise 4-1 e mancano i collegamenti sufficienti fra mano e morto. Tuttavia, il possesso del singolo rende l’attacco in Atout quasi impossibile.

Un attacco a Picche ugualmente batterebbe il contratto, perché smonterebbe immediatamente il controllo di Asso nel colore e quindi quando il dichiarante deve cedere la QuadriQ la difesa è in grado di incassare le proprie vincenti a Picche. Ma anche questa uscita è impossibile visto che in fase di licita il dichiarante ha nominato le Picche e che comunque attaccare da PiccheJx è sempre pericolosissimo.

L’attacco è stato normalmente CuoriJ.

Piano di gioco

Il dichiarante deve cercare di realizzare: 1 presa a Picche, 4 prese a Quadri, 4 prese a Fiori, 3 prese a Cuori (CuoriA e due tagli).

Per fare questo, ha:
1) correttamente tagliato l’attacco (non può impegnare l’CuoriA perché perderebbe il controllo del colore, cosa determinante nel momento in cui dovrà cedere la QuadriQ)
2) battuto due colpi d’Atout (sull’FioriA è caduto il 10 di Claudio)
3) tagliato un’altra Cuori
4) giocato Quadri per l’Asso
5) battuto 2 giri di Fiori scartando Picche di mano.

Si ritrova quindi in questa situazione:

E ora? Il dichiarante deve giocare ancora Quadri e cedere la QuadriQ per potersi affrancare le rimanenti Quadri e arrivare così a 12 prese. A questo punto basterebbero le Quadri3-2 e il dichiarante non avrebbe nessun problema. Nella fattispecie, però, le Quadri erano divise 4-1.
Se gioca piccola per l’QuadriK e poi gioca il QuadriJ non ha più ingressi in mano per incassare le rimanenti Quadri.
E’ pertanto costretto a giocare piccola Quadri verso il QuadriJ.
Se Nunes prende subito con la QuadriQ, il dichiarante ha realizzato il contratto su qualunque ritorno di Claudio. A quel punto, ha ancora una cartina di Quadri al morto per entrare in mano a incassare le Quadri rimanenti.

Senza perdere la concentrazione, Claudio ha, quindi, correttamente lisciato. Ha così perso una presa di Quadri, ma ora il dichiarante è condannato ad andare down perché una volta ceduta la levée non gli rimangono più cartine di Quadri al morto per rientrare in mano e incassare le Quadri franche. Claudio ha così di fatto perso una presa di Quadri ma ha fatto in modo che il dichiarante non avesse più le Quadri buone, quindi ha rinunciato a una presa per guadagnarne due.

Totale: una presa a suo favore che è quella che ha portato il dichiarante ad andare down.