Ostenda Spiaggia

Una veduta dell’immensa spiaggia che si affaccia sull’oceano.
Sullo sfondo il pontile del Casinò Kursaal di Ostenda, sede di gara.
Peccato che il tempo non sia quello descritto nella foto 🙂

La prima giornata della finale del Coppie Miste, cominciata bene per la generalità dei nostri colori, ha visto però, con il progredire dell’evento, un generale appannamento di quasi tutti i rappresentanti italiani. Tuttavia, se ben sei su sette delle coppie azzurre si trovano al di sotto della media – la più in alto di esse ha il 48.94% – quell’unica al di sopra sta brillando. Cristina Golin e Massimo Lanzarotti, a lungo primi, sono ancora terzi dopo poco meno della metà delle mani (50 su 102). Comandano gli sconosciutissimi olandesi Linda Molle e Marco Ter Laare, seguiti dai campioni francesi Marc Bompis e Silvye Willard.

La pattuglia degli inseguitori è molto vicina, e ricchissima di teste coronate, come del resto di altissimo livello era l’intero parterre di gara, al quale mancavano solo pochi fenomeni per avere tutti i migliori del mondo, specie in campo femminile (qui latitavano le sole cinesi).