Salsomaggiore Terme, 14-17 Febbraio 2013. Le coppie di giocatrici che hanno superato la prima fase per l’accesso al Club Rosa si contendono i 16 posti disponibili nell’ultima fase. Fra queste, Cristina Golin (autrice di questo reportage) e Gabriella Olivieri

CUNETTA CON SALTO

4° sessione, board 12

Golin_2013_04_11_m1

Questa era l’ultima mano del turno del venerdì sera ed è un peccato perché una mano così bella da dichiarare avrebbe meritato una collocazione più degna.

Potete ben immaginare a quell’ora com’è stata maciullata da un branco di sciure stravolte dopo essere state rinchiuse per il secondo giorno di fila tutta la giornata al Palazzo dei Congressi con unico genere di conforto una boccia d’acqua (quando era piena!!!).
Almeno una macchinetta del caffè ce la potevano dare mannaggia!!

Come si diceva prima anche qui le Cuori offrono una simpatica divisione e in effetti 6Cuori è un contratto bruttarello ma 6Quadri è un contratto decente e 6SA giocato da Nord è quasi perfetto.

In effetti noi non eravamo avviate male ma poi mi è venuto un attacco di “spresscia” e ho rovinato tutto.

1Cuori: Naturale
2SA: 18-19 bilanciati senza 4 carte di Cuori
3Fiori: transfer per le Quadri, forzante
3Cuori: fit 3° a Cuori
4Fiori: Cue Bid con forte interesse allo Slam, sennò dicevo 3SA
4Quadri: Cue Bid
…: questo è il punto nevralgico della dichiarazione. Si può decidere di dire 4Picche (Cue di Quadri sennò la facevamo prima), che sarebbe la dichiarazione giusta, o 5Fiori (come ho fatto io) per far capire, nella mia idea, lo chicane e quindi l’interesse per i punti esterni mentre invece non mostravo niente a Picche, poco a Quadri (visto che la compagna ha KJ) e quindi implicitamente davo per forza le Cuori belle.

In alternativa potevo metterci una bella dichiarazione pratica e su 4Quadri dire 6Quadri: non giocavo il contratto ottimale ma almeno un contratto che si faceva.

Per la cronaca le uniche a centrare lo slam giusto, cioè 6SA, sono state Patrizia Cecconi e Darinka Forti, proprio contro la coppia che finora in zona Slam aveva fatto percorso netto e cioè Annaelisa Rosetta e Marilina Vanuzzi.

 Tutti gli articoli della rubrica “Valanga Rosa”